Alberi decidui della zona 3: scopri gli alberi decidui per i climi freddi

Se vivi in ​​una delle parti più fredde del paese, gli alberi che pianti dovranno essere resistenti al freddo. Potresti pensare di essere limitato alle conifere sempreverdi. Tuttavia, hai anche alcuni alberi decidui resistenti al freddo tra cui scegliere. Se desideri conoscere i migliori tipi di alberi decidui resistenti per la zona 3, continua a leggere.

Zona 3 alberi decidui

Il Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti ha sviluppato un sistema a zone. Divide il paese in 13 zone in base alle temperature annuali più fredde. La zona 1 è la più fredda, ma la zona 3 è fredda come negli Stati Uniti continentali, registrando minime invernali da meno 30 a meno 40 gradi Fahrenheit (da -34 a -40 C.). Molti degli stati più settentrionali, come Montana, Wisconsin, North Dakota e Maine, includono regioni che si trovano nella zona 3.

Mentre alcuni alberi sempreverdi sono sufficientemente resistenti al freddo per sopravvivere in questi estremi, troverai anche alberi decidui della zona 3. Poiché gli alberi decidui rimangono dormienti in inverno, hanno un tempo più facile per superare gli inverni ventosi. Troverai più di alcuni alberi decidui resistenti al freddo che prospereranno in questa zona.

Alberi decidui per climi freddi

Quali sono gli alberi decidui migliori per i climi freddi? È probabile che i migliori alberi decidui per la zona 3 nella tua regione siano alberi originari della zona. Scegliendo piante che crescono naturalmente nella tua zona, contribuisci a mantenere la biodiversità della natura. Aiuti anche la fauna selvatica nativa che richiede quegli alberi per sopravvivere.

Ecco alcuni alberi decidui originari del Nord America che prosperano nella zona 3.

Cenere di montagna americana (Sorbus americana) è un'ottima scelta per un albero da giardino. Questo alberello produce bacche in autunno che servono da cibo per molti uccelli nativi, tra cui le ali di cera di cedro, i becchi grossi, i picchi rossi e il tordo.

Altri alberi decidui resistenti al freddo che portano frutti nella zona 3 includono il prugna selvatica (Prunus americana) e il serviceberry orientale (Amelanchier canadensis). I prugni selvatici fungono da punti di nidificazione per gli uccelli selvatici e nutrono la fauna selvatica come la volpe e il cervo, mentre gli uccelli adorano i mirtilli che maturano in estate.

Potresti anche piantare faggi (Fagus grandifolia), alberi alti ed eleganti con noci commestibili. Le noci amidacee alimentano molti tipi di animali selvatici, dagli scoiattoli agli istrici agli orsi. Allo stesso modo, le noci degli alberi di butternut (Juglans cinerea) forniscono cibo per la fauna selvatica.

Anche il frassino (Fraxinus spp.), Il pioppo tremulo (Populus spp.), La betulla (Betula spp.) E il tiglio (Tilia americana) sono ottimi alberi decidui per climi freddi. Vari tipi di acero (Acer spp.), Tra cui boxelder (A. negundo) e il salice (Salix spp.) Sono anche alberi decidui per la zona 3.

Immagine di SmaliarIryna