Che cos’è la krameria grayi: scopri la crescita dell’arbusto di ratania bianca

La ratania bianca (Krameria grayi) è un arbusto spinoso comune nel sud-ovest americano e in Messico. Originario del deserto, è molto resistente alla siccità e produce moltitudini di attraenti fiori dal viola al rosso in primavera e in autunno. Continua a leggere per saperne di più sulla coltivazione di arbusti di ratania bianca.

White Ratany Info

Cos'è Krameria grayi? Conosciuta anche come chacati, krameria bianca, becco cremisi e kameria di Gray, la ratania bianca è un arbusto a crescita bassa che tende a raggiungere da 2 a 3 piedi (0.6-0.9 m.) Di altezza e diffusione. Le foglie sono molto piccole, ovate e grigie e tendono a fondersi con i gambi della pianta.

Molto più impressionanti sono i lunghi steli ramificati e le spine e, naturalmente, i prolifici fiori viola-rossastri. Larghi solo ¼ di pollice (0.6 cm) e con cinque lunghi petali affusolati, questi fiori coprono le piante in una vistosa esposizione in primavera. In autunno, se c'è abbastanza umidità, gli arbusti fioriranno una seconda volta.

Il fiore bianco dell'arbusto di ratania emana olio al posto del nettare e attrae un tipo molto particolare di ape autoctona. Queste "api oleaginose" combinano l'olio dei fiori con il polline di altre piante per nutrire le loro larve. I fiori poi lasciano il posto a strani piccoli frutti - baccelli rotondi contenenti un singolo seme e ricoperti dappertutto di spine.

La corteccia viene apparentemente raccolta in Messico per creare una tintura bruno-rossastra utilizzata per la produzione di cesti e cuoio. Secondo quanto riferito, è anche usato nella medicina tradizionale per trattare le piaghe.

Fatto divertente: È interessante notare che, mentre fotosintetizzano ancora, gli arbusti di ratania sono parassiti, nutrendosi delle radici di altre piante per i nutrienti.

White Ratany Care

L'arbusto di ratania bianca è molto resistente alla siccità e al calore. In quanto tale, è buono per l'aggiunta ai paesaggi desertici nativi e ai giardini xeriscape, specialmente nei luoghi in cui è necessario un colore primaverile brillante.

Può tollerare una vasta gamma di terreni, anche se idealmente necessita di un buon drenaggio. La pianta può anche tollerare temperature sotto lo zero ed è resistente fino alla zona USDA 7. Anche gli arbusti di Ratany devono trovarsi in posizioni di pieno sole. Le piante crescono bene quando vengono coltivate con altre che hanno esigenze simili, come il cespuglio di creosoto e la yucca dell'albero di Joshua.

Nelle giuste condizioni, è necessaria poca cura o manutenzione per questa pianta dall'aspetto impressionante.

Immagine di Joe Decruyenaere

Lascia un commento