Coltiva la tua carta igienica – puoi usare le piante come carta igienica

La carta igienica è qualcosa che molti di noi danno per scontato, ma cosa succederebbe se ci fosse una carenza? Hai mai pensato a cosa faresti in assenza di questo standard di necessità quotidiane? Beh, forse potresti coltivare la tua carta igienica.

Giusto! Molte piante sono utili come sostituto di questo prodotto per l'igiene. Le foglie per la carta igienica sono spesso più lenitive, più morbide e, come bonus aggiuntivo, compostabili e sostenibili.

Puoi coltivare la tua carta igienica?

Alcune situazioni possono causare problemi con la carta igienica, quindi è meglio essere preparati. Poche cose sono peggio che essere timidi su un tessuto confortante dopo aver fatto il proprio dovere. Buone notizie! Puoi usare le piante come carta igienica se la situazione lo richiede. Scopri quali piante puoi usare come carta igienica e inizia a crescere in modo da non essere mai preso a corto.

La carta igienica è stata standard solo per circa un secolo, ma gli esseri umani hanno dovuto usare qualcosa per pulire. I ricchi usavano il tessuto e si lavavano, ma tutti gli altri usavano ciò che era a portata di mano, che nella maggior parte dei casi si rivelavano essere piante.

I sostituti della carta igienica sono qualcosa a cui dovresti pensare. Perché? Immagina un mondo senza carta igienica. Non è un bel pensiero, ma puoi essere preparato coltivando il tuo. Queste piante non sono lavabili ma possono essere interrate per compostare naturalmente. In alcuni casi, usare le foglie per la carta igienica è meglio per l'ambiente e per il tuo sedere.

Quali piante puoi usare come carta igienica?

Seguendo le orme dei nostri antenati, le foglie delle piante sono utili, facili da coltivare, prontamente disponibili e praticamente gratuite. Le foglie delle piante con una consistenza sfocata sono particolarmente deliziose.

L'imponente pianta di verbasco (Verbascum thapsis) è una biennale che produce fiori gialli simili a popcorn nel suo secondo anno, ma ha foglie pelose in primavera fino all'autunno. Allo stesso modo, l'orecchio di agnello (Stachys byzantina) ha grandi foglie morbide come un coniglio (o l'orecchio di agnello) e la pianta ritorna ogni anno.

Thimbleberry non è così sfocato, ma la consistenza complessiva è morbida e le foglie sono grandi come la mano di un adulto, quindi ne bastano uno o due per portare a termine il lavoro. Alcune altre opzioni per la carta igienica del giardino sono:

  • Malva comune
  • Coleus indiano
  • Pink Wild Pear (ortensie tropicali)
  • Aster foglia grande
  • Fiore sperone blu

Suggerimenti sull'utilizzo delle piante come carta igienica

Mentre le piante elencate sono generalmente non tossiche, alcune persone potrebbero essere sensibili. Prima di provare le foglie sul fondo, fai scorrere la foglia sulla mano o sul polso e attendi 24 ore. Se non si verifica alcuna reazione, la foglia sarà sicura da usare su aree più sensibili.

Poiché molte di queste piante perdono le foglie in inverno, dovrai raccogliere e accumulare scorte per la stagione fredda. Le foglie possono essere asciugate piatte e conservate per un uso futuro. La quantità di assorbenza può essere leggermente influenzata, ma una volta che la foglia tocca il suo bersaglio, l'umidità ricostituirà il fogliame.

Immagine di jikgoe