Coltivazione di tigli dolci: come prendersi cura di un tiglio dolce

C'è un nuovo agrume sul blocco! Va bene, non è nuovo, ma abbastanza oscuro negli Stati Uniti. Stiamo parlando di lime dolci. Sì, un lime meno aspro e più dolce. Incuriosito? Forse ti interessa coltivare dolci tigli. Se è così, continua a leggere per scoprire la coltivazione del tiglio dolce e come prendersi cura di un albero di tiglio dolce.

Varietà di lime dolce

Il lime dolce (Citrus limettioides) ha un numero di nomi a seconda della lingua parlata. In francese, i lime dolci sono chiamati limettier doux. In spagnolo, lima dulce. In India, mitha limbu, mitha nimbu o mitha nebu, con "mitha" che significa dolce. Altre lingue hanno i loro nomi per il lime dolce e per confondere le cose c'è anche un limone dolce (C. limetta), che in alcuni ambienti è anche chiamato lime dolce.

I lime dolci mancano dell'acidità di altri lime e, mentre sono dolci, la mancanza di acidità li rende quasi insipidi ad alcuni gusti.

Comunque tu li chiami, ci sono fondamentalmente due tipi di lime dolce, Palestina e lime dolci messicane, oltre a diverse varietà di lime dolci coltivate in India.

Il più comune, la Palestina (o indiana) è un frutto da oblungo a quasi tondo con un fondo arrotondato. La buccia è da verdastra a giallo-arancio a maturità, liscia con evidenti ghiandole sebacee e sottile. La polpa interna è di colore giallo paglierino, segmentata (10 spicchi), incredibilmente succosa, a basso contenuto di acido e con un sapore da leggermente amaro a blando. Gli alberi della Palestina sono da grandi a cespugliosi, spinosi e più resistenti dei normali tigli. Questa varietà sopporta anche durante la stagione delle piogge in India, quando altri agrumi sono fuori stagione.

La Columbia è un'altra varietà, così come la "Soh Synteng", una variante più acida con germogli giovani e boccioli di fiori leggermente rosati.

A proposito di Sweet Lime Tree Growing

I tigli dolci assomigliano molto al lime di Tahiti, con foglie seghettate e piccioli quasi privi di ali. A differenza dei lime del supermercato, il frutto è di colore dal giallo-verde al giallo-arancio. In realtà, se lasci maturare del lime, sarebbe simile nella tonalità, ma vengono raccolti prima che siano maturi per allungare la loro durata.

Il frutto è molto probabilmente un ibrido tra un tipo di lime messicano e un limone dolce o un cedro dolce. Il frutto viene coltivato principalmente in India, Vietnam settentrionale, Egitto, America tropicale e paesi della costa mediterranea. Il primo frutto fu portato negli Stati Uniti da Saharanpur, in India, nel 1904.

Qui la pianta viene coltivata principalmente come ornamentale per uso personale, ma in India e Israele viene utilizzata come portainnesto per l'arancia dolce e altre varietà di agrumi. La coltivazione di alberi di lime dolci è possibile nelle zone USDA 9-10. Che tipo di cura del tiglio dolce è necessaria per una coltivazione di successo in queste aree?

Cura di un dolce tiglio

Pianta i lime dolci sul lato sud di un edificio dove otterrà il massimo calore e protezione da eventuali schiocchi di freddo. Pianta i lime dolci in un terreno ben drenante poiché, come tutti gli agrumi, i lime dolci odiano i "piedi bagnati".

Una cosa importante da tenere d'occhio con la cura del tiglio dolce è la temperatura. I lime dolci possono essere coltivati ​​in giardino o fare bene in contenitori purché le temperature ambiente siano di 50 gradi F. (10 C.) o più. La coltivazione in contenitori è piacevole poiché l'albero può essere spostato per ripararsi se si prevede tempo inclemente.

Inoltre, la temperatura calda può anche influenzare il tuo dolce lime. Assicurati di annaffiare l'albero ogni 7-10 giorni se si trova nel terreno e fino a ogni giorno se il contenitore cresce a seconda della pioggia e dei fattori di temperatura.

Immagine di Sistak

Lascia un commento