Colture di copertura contro concime verde: colture di copertura e concimi verdi in crescita

Il nome può essere fuorviante, ma il concime verde non ha assolutamente nulla a che fare con la cacca. Tuttavia, se utilizzate in giardino, le colture di copertura e il concime verde forniscono una serie di vantaggi all'ambiente di coltivazione. Continua a leggere per saperne di più sull'uso delle colture di copertura rispetto al sovescio.

Cosa sono le colture di copertura?

Le colture di copertura sono piante coltivate rigorosamente per migliorare la fertilità e la struttura del suolo. Le colture di copertura forniscono anche un isolamento che mantiene il terreno fresco d'estate e caldo d'inverno.

Cosa sono i concimi verdi?

Il concime verde viene creato quando le colture di copertura fresche vengono incorporate nel terreno. Come le colture di copertura, il sovescio aumenta il livello di nutrienti e materia organica nel suolo.

Colture di copertura contro concime verde

Allora qual è la differenza tra concime verde e colture di copertura? Sebbene i termini "coltura di copertura" e "concime verde" siano spesso usati in modo intercambiabile, i due sono in realtà concetti diversi, ma correlati. La differenza tra il sovescio e le colture di copertura è che le colture di copertura sono le piante vere e proprie, mentre il concime verde viene creato quando le piante verdi vengono arate nel terreno.

Le colture di copertura sono talvolta note come "colture da concime verde". Sono piantati per migliorare la struttura del suolo, sopprimere la crescita delle erbacce e proteggere il suolo dall'erosione causata dal vento e dall'acqua. Le colture di copertura attirano anche insetti utili nel giardino, riducendo così la necessità di pesticidi chimici.

Il concime verde offre vantaggi simili. Come le colture di copertura, il sovescio migliora la struttura del suolo e rilascia importanti nutrienti al suolo. Inoltre, la materia organica fornisce un ambiente sano per i lombrichi e gli organismi benefici del suolo.

Colture di copertura in crescita e concimi verdi

La maggior parte dei giardinieri domestici non ha lo spazio per dedicare un'intera stagione di crescita a un raccolto di copertura. Per questo motivo, le colture di copertura vengono solitamente piantate a fine estate o in autunno, quindi il concime verde viene coltivato nel terreno almeno due settimane prima che il giardino venga piantato in primavera. Alcune piante, che si riseminano da sole in modo prolifico e diventano erbacce, dovrebbero essere lavorate nel terreno prima di andare a seminare.

Le piante adatte per la semina in giardino includono piselli o altri legumi, che vengono piantati in primavera o all'inizio dell'autunno. I legumi sono una preziosa coltura di copertura perché fissano l'azoto nel terreno. I ravanelli sono una coltura di copertura a crescita rapida piantata in autunno. Anche l'avena, il grano invernale, la veccia pelosa e il loietto vengono piantati a fine estate o all'inizio dell'autunno.

Per piantare una coltura di copertura, lavora il terreno con una forchetta da giardino o un rastrello, quindi spargi i semi in modo uniforme sulla superficie del terreno. Rastrella i semi nella parte superiore del terreno per assicurarti che i semi entrino in contatto efficacemente con il terreno. Innaffia leggermente i semi. Assicurati di piantare i semi almeno quattro settimane prima della prima data prevista per il gelo.

Immagine di Wylia Santoso

Lascia un commento