Piante di pacciamatura viventi – informazioni su come piantare una copertura di pacciamatura vivente

Il pacciame vivente offre numerosi vantaggi al giardino e al suolo. Cos'è il pacciame vivente? Qualsiasi pianta che viene utilizzata per coprire un'area del suolo e aggiunge sostanze nutritive, migliora la porosità del suolo, riduce le erbacce e previene l'erosione del suolo, tra gli altri attributi. Fondamentalmente, il pacciame vivente è una copertura del terreno a bassa crescita che viene piantata per una serie di motivi. Piantare un raccolto di copertura del pacciame vivente migliora l'area di semina della prossima stagione e riduce al minimo una serie di problemi di spazio aperto.

La scelta di piante da pacciame viventi

La piantagione di compagni non è niente di nuovo. In generale, utilizziamo piante da compagnia per proteggere altre piante da insetti, malattie, pascolo eccessivo e per migliorare lo sviluppo di radici e frutti. Le piante di pacciame viventi offrono numerosi vantaggi ai loro compagni in giardino e ravvivano il terreno. I tipi più comuni di pacciamatura vivente per orti si concentrano sulla fissazione dell'azoto e sulla demolizione del suolo. Il pacciame vivente come copertura del terreno viene utilizzato per mantenere le erbacce, conservare l'umidità e colmare le lacune del paesaggio. Il tipo di pianta che usi come pacciame dipende da ciò che il tuo scopo principale per una coltura di copertura deve raggiungere.

Se stai usando il pacciame vivente come copertura del terreno, assicurati che sia una pianta che possa sopportare il traffico pedonale. Alcune buone varietà da considerare potrebbero essere il timo lanoso o la festuca rossa strisciante. Non solo sono entrambi attraenti come tappeti viventi, ma migliorano il terreno e il timo aiuta a proteggere altre piante da alcuni insetti nocivi.

Le pacciame che verranno utilizzate come concime verde dovrebbero essere una miscela di legumi e non legumi. Gli attributi di fissaggio dell'azoto dei legumi si accoppiano bene con le capacità di aggiunta di carbonio di altre colture. Il pacciame vivente per orti deve aggiungere notevoli quantità di azoto per aiutare a formare piante forti. Un'opzione accattivante è il trifoglio rosso. Puoi coltivarlo alla fine del suo ciclo di crescita per usarlo come concime verde. Come legume, fissa l'azoto nel suolo. Le radici sono eccellenti per rompere il suolo e aumentare la porosità, trattenendo anche il terriccio nelle zone soggette a erosione.

Le capacità di fissaggio dell'azoto delle piante di leguminose sono comunemente note, ma anche altri tipi di piante contribuiscono in modi diversi alla salute del giardino. Per il massimo potere soffocante e tenere lontani i parassiti delle infestanti dal tuo giardino, prova una combinazione di legumi ed erbe. Questa è anche la migliore miscela per il concime verde, poiché il legume introduce l'azoto ma l'erba aumenterà la porosità del suolo e aggiungerà carbonio quando viene coltivata come fieno essiccato.

Alcune piante o erbe hanno la capacità di respingere i comuni parassiti vegetali e raddoppiare come coltura alimentare e includono:

  • aglio
  • cipolla
  • Basilico
  • marigolds

Anche il grano saraceno è un comune "raccolto intercettato". Viene piantato durante i periodi di maggese e fissa il fosforo nel terreno.

Alcune colture di copertura fungono anche da foraggio tra altre colture. Scegli piante con facile appetibilità e alto contenuto di nutrienti.

Piantare un raccolto di copertura di pacciame vivente

I pacciami viventi vengono generalmente piantati dopo che le colture principali sono state raccolte. Puoi anche piantare dopo che le tue colture principali stanno crescendo, ma dai loro cinque settimane per stabilirsi prima di piantare il tuo raccolto di copertura.

Come con qualsiasi pianta, assicurati che l'area sia priva di erbacce e detriti, che il terreno sia sciolto, ben drenante e di media fertilità. Raccogli i tuoi semi e spargili o seminali nel terreno alla profondità raccomandata dal pacchetto di semi. Fornire umidità uniforme, soprattutto nelle prime settimane man mano che il raccolto matura.

Sta a te decidere se vuoi coltivare le piante nel terreno o semplicemente consentire loro di raggiungere la fine del loro ciclo di vita e compostare attorno alle tue colture alimentari. La rottura avverrà più rapidamente con le piante coltivate nel terreno. Le piante che vengono utilizzate come copertura del terreno possono rimanere così come sono per molti anni di ritenzione del suolo e soppressione delle infestanti.

Immagine di apichsn

Lascia un commento