Come coltivare la camomilla dal seme – guida alla piantagione di semi di camomilla

Le camomille sono piccole piante allegre. Dolcemente profumate come le mele fresche, le piante di camomilla sono utilizzate come aiuole ornamentali, piantate in cottage e giardini di erbe aromatiche, o coltivate come sostituto del prato a bassa manutenzione e amico degli impollinatori. Sono utilizzati anche come difesa contro parassiti e malattie nell'orto. Le piante di camomilla possono variare in altezza da 6-18 pollici (15-46 cm) con una diffusione uguale, a seconda del tipo. Tutti i tipi di camomilla producono un'abbondanza di semi che si semineranno rapidamente ovunque si posino in un terreno caldo e sciolto. Continua a leggere per saperne di più sulla coltivazione della camomilla dal seme.

Come coltivare la camomilla dal seme

Esistono due diverse specie di piante comunemente note come camomilla.

  • Il chamaemelum mobile, noto anche come camomilla inglese, russa o romana, è una pianta perenne a crescita bassa. È considerata la vera camomilla e viene utilizzata nei paesaggi come copertura del terreno fiorita o sostituto del prato. La camomilla inglese è resistente nelle zone 4-11 ed è coltivata in tutto il mondo per le sue proprietà erboristiche.
  • Anche la camomilla tedesca, o Matricaria recutita, è coltivata come erba camomilla, ma è considerata la falsa camomilla. È un annuale che cresce fino a 18 pollici (46 cm.) Di altezza ei suoi fiori in miniatura simili a margherite aggiungono fascino a contenitori, erbe e giardini di cottage.

Entrambi i tipi di piante di camomilla producono piccoli fiori compositi bianchi con dischi centrali giallo brillante. La camomilla tedesca produce un disco conico cavo dal quale si inarcano i suoi petali bianchi. Il disco della camomilla inglese è più piatto e solido, i petali del fiore si aprono verso l'esterno dal disco, come un raggio.

Su ogni disco, o testa di seme, viene prodotta un'abbondanza di semi di camomilla, che germinano entro 7-10 giorni se esposti a terreno, luce solare e acqua adeguati. Quando i semi vengono lasciati sulla pianta a maturare e diffondersi naturalmente, una pianta di camomilla può trasformarsi rapidamente in una bella macchia di camomilla.

Piantare semi di camomilla

La camomilla di solito produce fiori che possono essere raccolti per uso erboristico in sole 6-8 settimane. Durante la raccolta dei fiori di camomilla, la maggior parte dei giardinieri di erbe lascerà alcune teste di seme per seminare naturalmente da sole per produrre una piccola colonia di camomilla. Puoi anche mettere da parte alcune delle fioriture raccolte ad asciugare affinché i semi possano piantare in altre aree. Quindi quando piantare i semi di camomilla in giardino?

I semi di camomilla possono essere avviati in casa 3-4 settimane prima dell'ultima gelata. Quando si piantano semi di camomilla in casa, riempire un vassoio di semi con un impasto ben drenante, quindi spargere semplicemente i semi sul terreno sciolto e comprimerlo leggermente o innaffiarlo con una leggera nebbia.

Le piantine dovrebbero essere diradate a 2-4 pollici (5-10 cm) di distanza quando sono alte circa un pollice (2.5 cm). Le piante non amano essere trapiantate una volta che le loro radici si sono stabilite e iniziano a produrre fioriture, quindi molti giardinieri preferiscono seminare i semi direttamente in giardino.

In giardino o come sostituto del prato, i semi di camomilla devono essere sparsi su terreno sciolto e schiacciati delicatamente. La germinazione può avvenire a temperature fino a 45-55 F. (7-13 C.) in pieno sole fino all'ombra parziale.

Immagine di Jellaluna

Lascia un commento