Coltivazione di angurie senza semi: come coltivare angurie senza semi senza semi

Se sei nato prima degli anni '1990, ricordi un tempo prima delle angurie senza semi. Oggi, l'anguria senza semi è immensamente popolare. Penso che metà del divertimento di mangiare i cocomeri sia sputare i semi, ma poi non sono una signora. Indipendentemente da ciò, la domanda scottante è: "Da dove vengono i cocomeri senza semi se non hanno semi?" E, naturalmente, la query correlata: "Come si coltivano angurie senza semi senza semi?"

Da dove vengono le angurie senza semi?

Prima di tutto, le angurie senza semi non sono completamente prive di semi. Ci sono dei semi piccoli, quasi trasparenti, che si trovano nel melone; sono insignificanti e commestibili. Di tanto in tanto, troverai un seme "vero" in una varietà senza semi. Le varietà senza semi sono ibride e derivano da un processo abbastanza complesso.

Gli ibridi, se ricordi, non si riproducono dal seme. Potresti ritrovarti con un bastardino di una pianta con un mix di tratti. Nel caso dell'anguria senza semi, i semi sono effettivamente sterili. La migliore analogia è quella di un mulo. I muli sono un incrocio tra un cavallo e un asino, ma i muli sono sterili, quindi non puoi allevare muli insieme per ottenere più muli. Questo è esattamente il caso delle angurie senza semi. Devi allevare due piante madri per produrre l'ibrido.

Tutte le informazioni interessanti sulle angurie senza semi, ma non rispondono ancora alla domanda su come coltivare angurie senza semi senza semi. Quindi, passiamo a quello.

Informazioni sull'anguria senza semi

I meloni senza semi sono indicati come meloni triploidi mentre i cocomeri con semi ordinari sono chiamati meloni diploidi, il che significa che un'anguria tipica ha 22 cromosomi (diploidi) mentre un'anguria senza semi ha 33 cromosomi (triploide).

Per produrre un'anguria senza semi, viene utilizzato un processo chimico per raddoppiare il numero di cromosomi. Quindi, 22 cromosomi sono raddoppiati a 44, chiamati tetraploidi. Quindi, il polline di un diploide viene posto sul fiore femminile della pianta con 44 cromosomi. Il seme risultante ha 33 cromosomi, un'anguria triploide o senza semi. L'anguria senza semi è sterile. La pianta darà frutti con semi traslucidi e non vitali o "uova".

Anguria Senza Semi Crescita

La coltivazione dell'anguria senza semi è molto simile alla coltivazione di varietà con semi con alcune differenze.

Prima di tutto, i semi di anguria senza semi hanno tempi di germinazione molto più difficili rispetto alle loro controparti. La semina diretta di meloni senza semi deve avvenire quando il terreno è ad un minimo di 70 gradi F. (21 C.). Idealmente, i semi di cocomero senza semi dovrebbero essere piantati in una serra o simili con temperature comprese tra 75-80 gradi F. (23-26 C.). La semina diretta nelle imprese commerciali è molto difficile. La semina eccessiva e poi il diradamento sono una soluzione costosa, poiché i semi vanno da 20-30 centesimi per seme. Questo spiega perché l'anguria senza semi è più costosa delle angurie normali.

In secondo luogo, un impollinatore (un diploide) deve essere piantato nel campo con i meloni senza semi o triploidi. Una fila di impollinatori dovrebbe essere alternata ogni due file della varietà senza semi. Nei campi commerciali, tra il 66-75 per cento delle piante sono triploidi; il resto sono le piante impollinatrici (diploidi).

Per far crescere i tuoi cocomeri senza semi, inizia con i trapianti acquistati o avvia i semi in un ambiente caldo (75-80 gradi F. o 23-26 gradi C.) in una miscela di terreno sterile. Quando i corridori sono lunghi 6-8 pollici (15-20 cm), la pianta può essere trasferita in giardino se le temperature del suolo sono di almeno 70 gradi F. o 21 gradi C. Ricorda, devi coltivare sia senza semi che senza semi angurie.

Scava buche nel terreno per i trapianti. Metti un'anguria senza semi nella prima fila e trapianta le angurie senza semi nei due fori successivi. Continua a scaglionare le tue piantagioni, con una varietà seminata ogni due senza semi. Innaffia i trapianti e attendi, circa 85-100 giorni, che il frutto maturi.

Immagine di JPLDesigns

Lascia un commento