Come coltivare la menta in casa

Molte persone coltivano la menta in giardino e per coloro che sanno quanto sia vigorosa questa pianta erbacea, non sorprende apprendere che prospera facilmente anche in un ambiente in vaso. Infatti, non solo può crescere felicemente in giardino e in vaso, ma si può anche coltivare la menta indoor.

Come coltivare la menta al chiuso

Coltivare e piantare la menta in casa è facile. Puoi trovare la menta che cresce all'interno in una pentola di terra o anche in una bottiglia d'acqua. Per cominciare, hai bisogno di un contenitore con un drenaggio adeguato per una crescita sana delle piante. Invasa la tua pianta di menta con un buon mix di invasatura, di tipo commerciale normale o con quantità uguali di sabbia, torba e perlite mescolate.

Innaffia bene la pianta di menta dopo averla piantata e posizionala in un'area con luce indiretta, preferibilmente una finestra esposta a est durante la primavera e l'estate o una finestra esposta a ovest o sud in autunno e inverno. Dovrai anche localizzare la tua pianta di menta in un'area con una temperatura interna di circa 65-70 F. (18-21 C.) durante il giorno e 55-60 F. (13-15 C.) di notte.

Se desideri coltivare piante di menta in acqua, prendi semplicemente delle talee di punta di circa 5-6 pollici di lunghezza da una pianta di menta consolidata. Rimuovere le foglie inferiori e posizionare le talee in un bicchiere o una bottiglia pieni d'acqua. Mettilo in una finestra soleggiata con almeno XNUMX-XNUMX ore di luce ogni giorno.

Prenditi cura della menta che cresce al chiuso

Quando si coltiva la menta all'interno, ci sono alcune cose necessarie per la sua continua cura. Uno sta annaffiando. Queste piante preferiscono essere mantenute umide ma non eccessivamente bagnate. Se la parte superiore del terreno diventa secca al tatto, è necessaria l'irrigazione. Altrimenti, cerca di mantenerlo uniformemente umido.

L'umidità è un altro fattore importante, quindi nebulizza la pianta tra un'annaffiatura e l'altra o posiziona il contenitore su un vassoio pieno d'acqua di ciottoli.

Inoltre, dovresti ruotare la pianta ogni tre o quattro giorni circa per mantenere un aspetto più uniforme, poiché le piante tendono a piegarsi verso la luce, diventando un po 'sbilenco. Se lo desideri, puoi spostare la menta all'aperto anche per l'estate.

Sebbene la concimazione non sia un must con questa pianta, puoi darle una dose occasionale di fertilizzante idrosolubile per tutti gli usi o emulsione di pesce. Mescola il fertilizzante a metà concentrazione. Non concimare eccessivamente, altrimenti l'erba perde il suo sapore.

Immagine di Zach Beauvais