Come e quando trapiantare le piantine in giardino

Coltivare piante dai semi può essere un modo gratificante ed emozionante per aggiungere nuove varietà al tuo giardino. Molte delle migliori e più insolite varietà di verdure semplicemente non sono disponibili nel tuo vivaio locale e l'unica opzione è coltivare queste piante dai semi. Ma per coltivare queste varietà insolite, devi sapere qualcosa sulla piantagione di piantine.

Come trapiantare le piantine

Una domanda comune delle persone che coltivano piante dai semi è: "Come faccio a sapere quando le mie piantine sono abbastanza grandi da essere spente nel mio giardino?" Questa è una buona domanda da porre quando si impara come avviare le piante dai semi, perché piantare piantine in giardino al momento giusto è fondamentale per il loro sviluppo in seguito. Se li spegni prima che siano pronti, potrebbero avere difficoltà a sopravvivere agli elementi. Se aspetti troppo a lungo, la piantina potrebbe rimanere legata al vaso nel suo contenitore originale.

Quando si tratta di trapiantare le piantine, non esiste una regola rigida e veloce su quanto dovrebbe essere alta una pianta prima di metterla in giardino, a causa del fatto che piante diverse crescono in dimensioni diverse. Inoltre, la quantità di luce che riceve una piantina può influenzare la velocità con cui una pianta cresce in altezza quando si allevano piante dai semi. Se non c'è abbastanza luce, una pianta può crescere molto alta molto rapidamente, ma questa pianta può o non essere pronta per la semina. Il modo migliore per giudicare se una pianta è abbastanza grande da poter essere piantata in giardino è guardare il numero di foglie vere.

Foglie vere su una piantina

La regola generale è che quando una piantina ha tre o quattro foglie vere, è abbastanza grande da poter essere piantata in giardino (dopo che è stata indurita).

Quando pianti un seme, le prime foglie che emergono sono i cotiledoni. Queste foglie avranno un aspetto diverso dalle foglie che cresceranno in seguito. Lo scopo di queste foglie è fornire cibo conservato alla piantina per un breve periodo di tempo.

Le foglie vere crescono poco dopo i cotiledoni. Il vero congedo emerge e inizia a generare energia attraverso la fotosintesi che aiuterà a nutrire la pianta per il resto della sua vita. Assicurarti che la pianta abbia abbastanza di queste foglie per mantenerla sostenuta quando piantata nel tuo giardino è importante per la sua corretta crescita.

Ricorda solo che non è quanto è alto ma quante foglie vere ha la tua pianta che determineranno quando dovresti piantare le piantine. Ma anche quando i tuoi semi sono abbastanza grandi da poter essere piantati, assicurati di indurire le piantine prima di piantarle. Quando coltivi le piante dai semi, vuoi che siano ben preparate per crescere in bellissime piante che ti forniranno una generosità di deliziose verdure.

Immagine di AlexRaths