Come prendersi cura dell’azalea nelle fioriere: guida alla coltivazione delle azalee nei contenitori

Le azalee sono difficili da battere se stai cercando una pianta a bassa manutenzione che produca masse di colore brillante e fogliame attraente. Alcuni tipi decidui producono splendidi colori autunnali, mentre le varietà sempreverdi aggiungono interesse per tutto l'anno al giardino. Ordinate e compatte, le azalee sono adatte per la coltivazione in vaso. Se la prospettiva di coltivare azalee in contenitori suscita il tuo interesse, continua a leggere per ulteriori informazioni sulla cura delle piante di azalee in vaso.

Azalee in crescita in contenitori: come iniziare

Le azalee sono piante ericacee, il che significa che prosperano in terreni acidi con un pH compreso tra 5.0 e 6.0. Questo è un vantaggio della coltivazione dell'azalea nelle fioriere, poiché puoi facilmente controllare la qualità del terreno di coltura. Cerca un terriccio mescolato appositamente per le piante che amano gli acidi o creane uno tuo mescolando metà terriccio e metà corteccia di pino fine.

Pianta la tua azalea in un contenitore che offra ampio spazio per le radici e tieni presente che un piccolo contenitore limiterà la crescita. Assicurati che il contenitore abbia almeno un foro di drenaggio, poiché è probabile che le azalee marciscano in un terreno scarsamente drenato.

Piantare l'azalea alla stessa profondità del terreno in cui è stata piantata nel vaso del vivaio. Piantare un'azalea troppo in profondità può far marcire la corona.

Innaffia profondamente subito dopo la semina, quindi copri la parte superiore del terreno con un sottile strato di pacciame per mantenere le radici fresche e umide.

Azalea Plant Care in Pots: Posizione

Le azalee prosperano dove sono esposte alla luce solare durante la mattina, ma protette dall'ombra durante il pomeriggio. Anche un luogo esposto alla luce solare parziale o screziata è l'ideale. Le azalee non si comportano bene in ombra totale o luce solare intensa, oa temperature superiori a 85 F. (29 C.).

La maggior parte dei tipi di azalee si comporta bene nelle zone di rusticità USDA da 5 a 9. Le azalee sono resistenti e tollerano il freddo, ma le piante in contenitore sono più esposte. Proteggi la tua pianta durante l'inverno, se necessario, o portala in casa fino alla primavera.

Cura generale per una pianta di azalea in vaso

Innaffia l'azalea nelle fioriere ogni volta che la parte superiore del terreno si sente secca al tatto. Controlla la tua pianta ogni giorno durante il clima caldo e secco; le azalee in vaso si asciugano rapidamente. Usa l'acqua piovana, se possibile, poiché l'acqua piovana è meno alcalina dell'acqua del rubinetto.

Nutrire le piante ogni mese tra la primavera e la fine dell'estate, utilizzando un fertilizzante formulato per piante amanti degli acidi. In alternativa, usa un fertilizzante a lenta cessione un paio di volte durante la stagione.

Azalee morte regolarmente per mantenere le piante in ordine e promuovere la fioritura continua. Pota la tua azalea immediatamente dopo la fioritura se la pianta sembra spigolosa o se è necessario un taglio per mantenere le dimensioni e la forma desiderate. Non aspettare troppo a lungo per potare, poiché la potatura vicino al periodo di fioritura ridurrà il numero di fiori.

Immagine di Cybermama

Lascia un commento