Problemi comuni dell’azalea: malattie dell’azalea e parassiti delle piante di azalee

Le azalee sono uno degli arbusti a fioritura primaverile più popolari visti nei paesaggi. Sebbene queste piante attraenti siano generalmente resistenti e prive di problemi, a volte sono infastidite da parassiti e malattie.

Controllo dei parassiti delle piante di azalea

Alcuni dei parassiti delle piante di azalee più comuni includono quanto segue:

Azalea Bark Scale - Questo parassita delle piante di azalee si verifica più spesso negli Stati Uniti orientali. Gli arbusti colpiti possono essere ricoperti di muffa fuligginosa o apparire come masse bianche e cotonose all'interno delle forcelle dei rami. Questi rami dovrebbero essere rimossi e distrutti. Il trattamento con olio orticolo può aiutare.

Azalea Caterpillars - Questi parassiti dell'Alzalea sono di colore da rossastro a nero brunastro con strisce bianche e gialle. Nutrendosi in gruppi, i bruchi di azalee possono defogliare rapidamente gli arbusti. Il controllo viene spesso ottenuto tramite la raccolta manuale, poiché non rappresentano una minaccia per gli esseri umani. Anche i prodotti Bt sono efficaci.

Bug di pizzo azalea - Queste sono una delle minacce più comuni agli arbusti di azalee. Le piante colpite possono avere fogliame dall'aspetto giallo-biancastro con insetti neri situati in numero sul lato inferiore delle foglie. Il sapone insetticida è solitamente efficace nel controllare gli insetti del merletto in tarda primavera o in autunno.

Minatori di foglie di azalea - Questo parassita delle piante di azalee generalmente "estrae" tra la superficie superiore e inferiore delle foglie provocando vesciche marroni o ingiallimento sulle foglie. Le foglie colpite possono anche arricciarsi e cadere. Potrebbe essere necessaria la rimozione delle piante colpite.

Stunt Nematode - Questi parassiti dell'azalea attaccano le radici dell'alimentatore e fanno sì che le piante di azalee diventino stentate e gialle. Le piante con forti infestazioni alla fine muoiono. Sebbene attualmente non ci sia nulla a disposizione per controllare i nematodi sulle azalee, con adeguate pratiche di fertilità e irrigazione, le piante sono in grado di tollerare meglio gli attacchi.

Mosche bianche - Questi parassiti di solito si verificano in gruppi sulla parte inferiore delle foglie, che ingialliscono o muoiono. Le mosche bianche non rispondono bene al trattamento; tuttavia, l'olio di neem può ridurre le popolazioni.

Malattie dell'azalea

Le malattie più comuni dell'azalea che colpiscono questi arbusti includono:

Azalea Gall - Questa malattia dell'azalea si verifica comunemente all'inizio della primavera durante la crescita di nuove foglie. Le foglie diventano arricciate, carnose e dal verde chiaro al bianco. Le foglie colpite alla fine diventano marroni e dovrebbero essere rimosse e distrutte.

Petal Blight - Questo fungo colpisce solo i fiori e appare come macchie pallide o biancastre sui petali colorati o macchie color ruggine sui petali bianchi. Queste macchie si ingrandiscono rapidamente, diventando morbide e acquose. Applica un fungicida alle gemme non appena iniziano a cambiare colore.

oidio - Questa malattia dell'azalea appare come una crescita polverosa bianca sulle foglie e si verifica più spesso durante l'autunno. Le foglie malate possono cadere prematuramente. Può richiedere uno spray fungicida.

Ruggine - La ruggine è una malattia fungina che causa masse di spore da rossastre ad arancioni sulle foglie infette, così come galle o cancro sulla corteccia, che possono occasionalmente uccidere l'intera pianta. Potare e smaltire immediatamente foglie e germogli infetti.

Twig Blight - La ruggine del ramoscello può causare avvizzimento e defogliazione su uno o più rami con una colorazione bruno-rossastra sotto la corteccia. Controllo con potatura e smaltimento di rami malati, effettuando tagli di qualche centimetro sotto lo scolorimento.

Problemi ambientali dell'azalea

A volte ci sono fattori ambientali associati ai problemi dell'azalea. Ad esempio, i danni causati dal gelo possono far appassire tutte le parti dell'arbusto, diventare marroni o neri e morire. La nuova crescita è particolarmente suscettibile all'inizio della primavera. Per evitare danni da gelo, non coltivare specie tenere in climi freddi e coprire gli arbusti con lenzuola o tela ogni volta che è previsto il gelo.

Le carenze nutritive sono un altro fattore comune con le azalee. Le piante possono presentare scolorimento con fogliame e fiori meno o sottodimensionati. L'azoto e il ferro sono le carenze più comuni nelle azalee.

Un'irrigazione inadeguata può far appassire, scolorire e cadere il fogliame. In media, le azalee stabilizzate richiedono un pollice di pioggia o irrigazione a settimana durante la loro stagione di crescita attiva.

Anche troppa o poca luce può danneggiare queste piante. La bruciatura delle foglie, che è causata da troppo sole, può apparire come macchie gialle o marroni sul fogliame.

Lascia un commento