Come respingere gli insetti cattivi: usare piante che scoraggiano i parassiti degli insetti

Non c'è modo di aggirare gli insetti in giardino; tuttavia, puoi spaventare con successo gli insetti cattivi incorporando piante utili nel tuo paesaggio. Molte piante possono servire come repellenti per insetti. Continua a leggere per saperne di più su come respingere gli insetti cattivi con le piante.

Piante che scoraggiano gli insetti nocivi

Un certo numero di erbe, fiori e persino piante vegetali possono essere repellenti ideali per gli insetti nocivi. Ecco alcuni dei più comunemente coltivati:

  • Erba cipollina e porri scoraggiano la mosca della carota e possono anche migliorare la salute generale delle piante da giardino.
  • L'aglio aiuta a respingere gli afidi e gli scarafaggi giapponesi. Quando piantata accanto alle cipolle, questa pianta scoraggia anche talpe e topi.
  • Il basilico allontana mosche e zanzare; prova a sistemarne alcuni intorno al portico o in altre aree esterne.
  • La borragine e le piante di pomodoro respingeranno i vermi del pomodoro e le calendule scongiureranno una serie di insetti dannosi, tra cui nematodi e coleotteri giapponesi.
  • Incorporare un po 'di menta e rosmarino in giardino scoraggerà la deposizione delle uova di molti insetti, come la falena del cavolo cappuccio. Per tenere lontane le formiche, prova a piantare menta e tanaceto in casa.
  • Il tanaceto è ottimo anche per tenere a bada i coleotteri e le zanzare giapponesi.
  • Che tu ci creda o no, gli spinaci sono in realtà un deterrente per le lumache e il timo è buono per respingere i vermi del cavolo.
  • Le margherite dipinte di piretro piantate ovunque nel paesaggio aiuteranno con gli afidi.

L'implementazione di piante etichettate come resistenti ai parassiti dentro e intorno al giardino è anche un buon modo per allontanare gli insetti nocivi. Ad esempio, piantare varietà resistenti di azalee o rododendri scoraggerà gli insetti che normalmente sono distruttivi per questi arbusti, come i tonchi.

Immagine di Svetlana Monyakova

Lascia un commento