Controllo del cancro degli agrumi: suggerimenti per il trattamento della malattia del cancro degli agrumi

Il cancro degli agrumi è una malattia finanziariamente devastante che è stata sradicata dal mercato degli agrumi un paio di volte solo per tornare di nuovo. Durante i tentativi di eradicazione passati, migliaia di alberi sono stati distrutti. Oggi, l'eradicazione di massa è stata ritenuta irrealizzabile, ma esiste ancora una quarantena per quanto riguarda la spedizione o il trasporto di agrumi attraverso i confini di stato. Allora, cos'è esattamente il cancro degli agrumi? Continua a leggere per conoscere i sintomi del cancro degli agrumi e come trattare la malattia se dovesse apparire nel giardino di casa.

Cos'è il Citrus Canker?

Il cancro degli agrumi risale alla sua scoperta in Texas nel 1910 e in Florida nel 1914. Fu introdotto su piantine importate dal Giappone. È causato dal batterio Xanthomonas citri e probabilmente ha avuto origine nell'Asia meridionale. La malattia può ora essere riscontrata in Giappone, Medio Oriente, Africa centrale e meridionale e America centrale e meridionale.

Questo batterio è estremamente contagioso e viene favorito in caso di pioggia costante combinata con temperature elevate. Sia l'acqua piovana che l'irrigazione ambientale diffondono i batteri da una pianta all'altra e vengono poi ulteriormente diffusi dal vento, dagli uccelli e dagli animali, dalle persone e dai macchinari.

Anche i minatori asiatici delle foglie svolgono un ruolo nella diffusione del cancro degli agrumi. Non agiscono come vettori, ma piuttosto coltivano l'infezione e la diffusione della malattia attraverso i danni causati al fogliame tramite l'alimentazione.

Sintomi di Citrus Canker

I sintomi iniziali del cancro degli agrumi sono lesioni in rilievo che possono essere trovate su entrambi i lati della foglia. Hanno un aspetto simile a un cratere circondato da cerchi concentrici. Possono avere un margine inzuppato d'acqua e una consistenza sughero. Con il progredire della malattia, le lesioni possono essere circondate da un alone giallo.

Più avanti nell'infezione, questi aloni diventano buchi. Potresti vedere funghi (peluria bianca) e corpi fruttiferi (punti neri) anche sulle lesioni più vecchie. L'aspetto esatto della malattia varia a seconda della varietà di agrumi e del periodo di tempo in cui l'albero è stato infettato.

Come trattare il Citrus Canker

Durante le prime infezioni negli Stati Uniti, l'unico metodo disponibile per il trattamento del cancro degli agrumi era quello di bruciare alberi infetti, uno sforzo prima intrapreso dai coltivatori e poi rilevato dai dipartimenti statali dell'agricoltura. Sono stati istigati rigorosi controlli del cancro degli agrumi in cui gli alberi infetti non solo sono stati distrutti, ma tutti gli alberi di legno verde sono stati rimossi entro un raggio di 50 piedi da quelli infetti. La malattia fu finalmente dichiarata debellata nel 1933 per un costo di 6.5 milioni di dollari!

Oggi, per quanto riguarda il trattamento del cancro degli agrumi tramite sostanze chimiche, in tutto il mondo la malattia viene gestita con battericidi preventivi a base di rame. Questo è generalmente usato in combinazione con pratiche culturali come la potatura e la defogliazione di germogli estivi e autunnali malati e l'uso di frangivento. La potatura viene effettuata anche nella stagione secca quando le condizioni sono meno favorevoli alla diffusione dei batteri.

Altri metodi di controllo del cancro degli agrumi includono l'uso di varietà di agrumi resistenti e l'introduzione di un programma di quarantena dell'USDA con restrizioni sul prelievo e sul trasporto di frutta in vari stati. L'eradicazione è stata ritenuta irrealizzabile a causa di una serie di fattori, principalmente il costo e il clamore generale dei coltivatori non commerciali.

Immagine di eyen120819

Lascia un commento