Cosa c’è nel condizionatore del suolo – come usare il condizionatore del suolo nei giardini

Il suolo povero può descrivere una serie di condizioni. Può significare terreno compatto e duro, terreno con eccessiva argilla, terreno estremamente sabbioso, terreno morto e impoverito di nutrienti, terreno con alto contenuto di sale o gesso, terreno roccioso e terreno con pH estremamente alto o basso. Puoi sperimentare solo uno di questi problemi del suolo o una combinazione di essi. Il più delle volte, queste condizioni del terreno non vengono notate fino a quando non inizi a scavare buche per nuove piante, o anche dopo la semina e non si comportano bene.

Il terreno cattivo può limitare l'assorbimento di acqua e sostanze nutritive delle piante, oltre a limitare lo sviluppo delle radici causando l'ingiallimento, l'appassimento, il prosciugamento delle piante e persino la morte. Fortunatamente, i terreni poveri possono essere modificati con ammendanti. Cos'è il condizionatore del suolo? Questo articolo risponderà a questa domanda e spiegherà come utilizzare il condizionatore del suolo in giardino.

Cosa c'è nel condizionatore del suolo?

I condizionatori del suolo sono emendamenti del suolo che migliorano la struttura del suolo aumentando l'aerazione, la capacità di ritenzione idrica e le sostanze nutritive. Allentano i terreni compatti e duri della padella e argillosi e rilasciano i nutrienti bloccati. I condizionatori del suolo possono anche aumentare o abbassare i livelli di pH a seconda di cosa sono fatti.

Un buon terreno per le piante è solitamente composto per il 50% da materiale organico o inorganico, per il 25% da spazio aereo e per il 25% da acqua. I terreni argillosi, duri e compattati non hanno lo spazio necessario per l'aria e l'acqua. I microrganismi benefici costituiscono una porzione della materia organica in un buon terreno. Senza aria e acqua adeguate, molti microrganismi non possono sopravvivere.

I condizionatori del suolo possono essere organici o inorganici o una combinazione di materia sintetica e naturale. Alcuni ingredienti di ammendanti organici includono:

  • Letame animale
  • concime
  • Copri i residui del raccolto
  • Fanghi di depurazione
  • Segatura
  • Corteccia di pino macinata
  • Torba

Gli ingredienti comuni negli ammendanti inorganici potrebbero essere:

  •  Calcare polverizzato
  • Ardesia
  • Gesso
  • glauconite
  • Polisaccaridi
  • Policrymalides

Come usare il balsamo per il suolo nei giardini

Forse ti starai chiedendo qual è la differenza tra ammendante e fertilizzante. Dopotutto, il fertilizzante aggiunge anche sostanze nutritive.

È vero che il fertilizzante può aggiungere sostanze nutritive al suolo e alle piante, ma in terreni argillosi, compattati o duri, questi nutrienti possono rimanere bloccati e non disponibili per le piante. Il fertilizzante non modifica la struttura del suolo, quindi in un terreno di scarsa qualità possono aiutare a trattare i sintomi ma possono anche essere un totale spreco di denaro quando le piante non possono utilizzare i nutrienti che aggiungono. La migliore linea d'azione è prima modificare il terreno, quindi avviare un regime di fertilizzazione.

Prima di utilizzare l'ammendante in giardino, si consiglia di eseguire un test del suolo in modo da sapere quali condizioni si sta cercando di correggere. Diversi ammendanti fanno cose diverse per diversi tipi di terreno.

I condizionatori organici del suolo migliorano la struttura del suolo, il drenaggio, la ritenzione idrica, aggiungono sostanze nutritive e forniscono cibo per i microrganismi, ma alcuni ammendanti organici possono essere ricchi di azoto o consumare molto azoto.

Il gesso da giardino in particolare scioglie e migliora lo scambio di acqua e aria nei terreni argillosi e ad alto contenuto di sodio; aggiunge anche calcio. Gli ammendanti calcarei aggiungono calcio e magnesio, ma correggono anche i terreni altamente acidi. La glauconite o "Greensand" aggiunge potassio e magnesio al terreno.

Immagine di nixoncreative

Lascia un commento