Cosa sono le fattorie verticali: scopri di più sull’agricoltura verticale a casa

Avviare una fattoria verticale a casa può fornire alla tua famiglia verdure fresche tutto l'anno e con un po 'di ingegnosità, potresti persino trasformare l'agricoltura verticale a casa in un'attività redditizia. Cosa sono esattamente le vertical farm? È fondamentalmente un'agricoltura indoor che utilizza un sistema di rack, torri o scaffali per impilare le piante verticalmente.

Come fare per l'agricoltura verticale  

La bellezza del giardinaggio verticale in casa è che occupa pochissimo spazio. Un armadio, un angolo della cucina o un seminterrato non finito potrebbero essere il luogo perfetto per avviare una fattoria verticale. Avrai bisogno della capacità di controllare la temperatura e l'umidità, oltre a fornire luce artificiale, acqua e fertilizzante.

Prima di avviare una fattoria verticale, dovrai acquisire alcune attrezzature. Una possibilità è una scaffalatura metallica con luci di coltivazione. I giardini a torre, costruiti con tubi in PVC, sono un'altra scelta popolare. Se hai una cucina soleggiata, montare un orto idroponico su un muro esposto a sud potrebbe fornire alla tua famiglia una scorta costante di lattuga, erbe e verdure.

Il tipo di attrezzatura selezionata per il giardinaggio verticale in casa può anche determinare se si pianta nel terreno, un terreno fuori suolo o se si utilizza un sistema idroponico. Ognuno di questi metodi può produrre verdure fresche e sane. I terreni fuori suolo e l'idroponica sono generalmente più liberi da parassiti e malattie trasmessi dal suolo, ma i parassiti e gli agenti patogeni possono essere introdotti in questi sistemi e superare rapidamente le piante.

Idee per l'agricoltura verticale

Cosa puoi coltivare in una fattoria verticale? Fondamentalmente, qualsiasi verdura che puoi coltivare nel tuo giardino può essere utilizzata per il giardinaggio verticale a casa. Le verdure a foglia verde a maturazione rapida sono buone colture da provare quando si avvia una fattoria verticale. Questi includono:

  • Lattuga
  • Spinaci
  • Castello
  • Bok Choy
  • Bietola
  • Cavolo verde
  • microgreens
  • Erbe aromatiche (prezzemolo, basilico, coriandolo)

Man mano che acquisisci esperienza, sperimenta con pomodori, peperoni o erbe legnose coltivate verticalmente come il rosmarino. Queste verdure impiegano più tempo per passare dal seme al raccolto, ma spesso garantiscono un prezzo di mercato più alto.

Se il tuo obiettivo è vendere prodotti da orto verticale con un profitto, prendi in considerazione questi suggerimenti aggiuntivi per l'agricoltura verticale:

  • Potenziale di profitto - Scegli un raccolto in base alla sua commerciabilità nella tua zona. Il ristorante di lusso in fondo all'isolato ha bisogno di una fornitura costante di microgreens o hai intenzione di coltivare fragole fresche tutto l'anno per il negozio di alimentari locale?
  • Ritagli a virata rapida e a virata lenta - I microgreens possono impiegare meno di un mese per maturare, mentre colture come pomodori e peperoni possono impiegare da due a tre mesi per produrre i primi frutti. La rapidità con cui stai cercando di ottenere un ritorno sull'investimento di tempo e denaro può influenzare la tua scelta di raccolti.
  • Inizia lento - Il tipo di attrezzatura utilizzata nell'agricoltura verticale può variare a seconda della coltura. Ad esempio, prima di investire tutti i risparmi in una configurazione snap pea, prova questo raccolto per i costi operativi, i rendimenti e il prezzo di vendita.
  • Diversificare - Non mettere tutte le uova nello stesso paniere o riempire la tua fattoria verticale con un solo tipo di raccolto. Coltivare una varietà di verdure o erbe può fornire un flusso di cassa più stabile e proteggere dalla perdita totale se un raccolto fallisce.
Immagine di indefinito indefinito

Lascia un commento