Cosa sono le piante grasse resistenti: scopri le piante succulente tolleranti al freddo

La coltivazione di piante grasse come piante d'appartamento sta diventando più popolare tra i giardinieri interni. Molti di questi stessi giardinieri non sono consapevoli delle piante grasse resistenti al freddo da coltivare all'aperto. Continuate a leggere per saperne di più.

Cosa sono le piante grasse resistenti?

Molte persone sono incuriosite dalle piante insolite che sono uniche per loro e apprezzano sicuramente la scarsa manutenzione necessaria alle piante succulente. Mentre aspettano con impazienza che le temperature aumentino in modo che le piante grasse interne (morbide) possano spostarsi sul ponte o sul portico, potrebbero piantare piante grasse resistenti al freddo per ravvivare i letti esterni.

Le piante grasse resistenti al freddo sono quelle che tollerano la crescita a temperature che sono gelide e inferiori. Come le succulente morbide, queste piante immagazzinano l'acqua nelle foglie e necessitano di molta meno irrigazione rispetto alle piante e ai fiori tradizionali. Alcune piante grasse tolleranti al freddo vivono felicemente a temperature inferiori a 0 gradi F. (-17 C.), come quelle che crescono nelle zone di rusticità USDA 4 e 5.

Potresti chiedere quanto freddo possono tollerare le piante grasse? Questa è una buona domanda. Alcune fonti dicono che molte piante succulente tolleranti al freddo prosperano dopo aver vissuto inverni con temperature di -20 gradi F. (-29 C.).

Piante succulente resistenti al freddo

Se sei interessato a coltivare piante grasse all'aperto in inverno, probabilmente ti starai chiedendo come scegliere le piante. Inizia cercando sempervivum e sedum stonecrop. Sempervivum può essere familiare; sono le galline e i pulcini antiquati che spesso crescevano le nostre nonne, conosciuti anche come semprevivi. Ci sono alcuni siti e cataloghi online che li riportano. Verificare con il proprio vivaio e garden center locale.

Il nome comune di stonecrop secondo come riferito deriva da un commento che afferma: "L'unica cosa che ha bisogno di meno acqua per sopravvivere è una pietra". Divertente, ma vero. Tieni presente che quando coltivi piante grasse all'aperto o le coltivi altrove, l'acqua non è tua amica. A volte è difficile imparare di nuovo le tecniche di irrigazione che si sono sviluppate nel corso di molti anni, ma è necessario quando si coltivano piante grasse. La maggior parte delle fonti concorda sul fatto che troppa acqua uccide più piante succulente di qualsiasi altra ragione.

Jovibarba heuffelii, simile a galline e pulcini, è una varietà rara per il giardino succulento all'aperto. Gli esemplari di Jovibarba crescono, si moltiplicano per scissione e fioriscono anche nelle adeguate condizioni esterne. Delosperma, la pianta del ghiaccio, è una succulenta copertura del terreno che si diffonde facilmente e offre bellissime fioriture.

Alcune piante grasse, come Rosularia, chiudono le foglie per proteggersi dal freddo. Se stai cercando gli esemplari più insoliti, cerca Titanopsis calcarea, nota anche come Concrete Leaf. Le fonti sono inconcludenti su quanto freddo può sopportare questa pianta, ma alcuni dicono che può essere svernata nella zona 5 senza problemi.

Succulente in crescita fuori in inverno

Probabilmente ti starai chiedendo se coltivare piante grasse all'aperto in inverno con l'umidità che proviene da pioggia, neve e ghiaccio. Se le tue piante grasse crescono nel terreno, piantale in una base di perlite, sabbia grossolana, vermiculite grossolana o pomice mescolata con mezzo muschio di torba, compost o terreno di cactus.

Se puoi aggiungere ulteriore drenaggio piantando i letti su una leggera pendenza, tanto meglio. Oppure pianta piante succulente resistenti al freddo in contenitori con fori di drenaggio che possono essere spostati da forti piogge. Puoi anche tentare di coprire i letti esterni.

Immagine di _Riccio_

Lascia un commento