Piante grasse coltivate in contenitori – suggerimenti per la coltivazione di piante grasse in vaso

In molte aree, ti consigliamo di coltivare le tue piante grasse all'aperto in vaso. Ad esempio, le piante grasse coltivate in contenitori possono essere facilmente fuori dalle zone piovose se è previsto un enorme temporale. Coltivare piante grasse in vaso ha senso anche se vuoi portarle in casa per l'inverno. Quando le riporti in primavera, è semplice spostare queste piante succulente in vaso in vari gradi di luce solare mentre le acclimati all'esterno.

Le piante grasse si adattano bene ai confini di un ambiente in vaso, anche contenitori insoliti, a condizione che venga prestata un'adeguata cura.

Come prendersi cura delle piante grasse nei contenitori

Quando coltivi piante grasse in vaso, dovranno essere annaffiate più spesso di quelle che crescono nel terreno. Tuttavia, poiché queste piante necessitano di poca annaffiatura in primo luogo, il giardinaggio in contenitori con piante grasse è una buona scelta, soprattutto per coloro che tendono a dimenticare di annaffiare.

Coltiva piante succulente in vaso in un terreno a drenaggio rapido. I vasi con buoni fori di drenaggio, preferibilmente grandi o più di uno, sono la scelta migliore per il giardinaggio in contenitori con piante grasse. I contenitori traspiranti in terracotta o argilla non trattengono tanta acqua quanto i vasi in vetro o ceramica.

Le radici succulente possono marcire rapidamente se rimangono bagnate per un periodo di tempo prolungato, quindi coltivale in una miscela di terreno che consenta all'acqua di uscire dalla pentola. I contenitori poco profondi per le piante succulente in vaso si drenano più rapidamente.

L'irrigazione attenta delle piante grasse coltivate in contenitori varierà di stagione in stagione. Quasi non è necessaria l'acqua quando le piante sono all'interno durante l'inverno. Quando si spostano all'aperto in primavera e inizia la crescita, tuttavia, le esigenze di irrigazione possono diventare settimanali.

Durante la calura estiva, fornire ombra pomeridiana a coloro che potrebbero scottarsi e annaffiare più spesso, se necessario. Le piante grasse che crescono in contenitori hanno bisogno di meno acqua poiché le temperature si raffreddano in autunno. Assicurati sempre che il terreno sia asciutto prima di annaffiare queste piante.

Ulteriori cure per il giardinaggio in container con piante grasse

Cerca le piante succulente in vaso che coltivi prima di piantare se conosci i loro nomi. Molti saranno probabilmente del genere Crassula.

Prova a mettere insieme piante grasse con requisiti di luce simili e fornisci l'illuminazione consigliata. La maggior parte delle piante grasse necessita di almeno sei ore di sole al giorno, che è pieno sole. Quasi tutti preferiscono che il sole del mattino sia incluso in quelle ore.

Alcune piante grasse hanno bisogno di luce intensa, ma non di pieno sole. Alcuni richiedono un'ombra parziale, quindi fai una ricerca prima di mettere una pianta succulenta all'aperto in pieno sole. Queste piante si allungano se non ricevono abbastanza luce.

Fertilizzare leggermente le piante succulente. Usa un fertilizzante a basso contenuto di azoto o un tè di compost debole. I coltivatori di succulente più esperti dicono che dovresti concimare solo una volta nella stagione primaverile.

Mentre i parassiti sono rari sulle piante succulente, la maggior parte può essere trattata con il 70% di alcol. Spruzzare o utilizzare un tampone sulle foglie delicate. Ripeti il ​​processo finché non vedi più il parassita incriminato.

Immagine di ollegN

Lascia un commento