Cosa sono le uve di mare: come coltivare una pianta di uva di mare

Se vivi lungo la costa e stai cercando una pianta che tolleri il vento e il sale, non guardare oltre la pianta dell'uva di mare. Cosa sono le uve di mare? Continua a leggere per scoprire e ottenere alcune informazioni aggiuntive sull'uva di mare che possono essere utili per decidere se questa è una pianta adatta al tuo paesaggio?

Cosa sono le uve di mare?

Un albero tropicale che si trova nei tropici, la pianta dell'uva marina (Coccoloba uvifera) è spesso utilizzata nel paesaggio oceanico. L'uva di mare in crescita può essere trovata nel terreno sabbioso proprio sulla spiaggia e produce grappoli di frutta che assomigliano all'uva.

L'albero tende a ramificarsi in più tronchi, ma può essere addestrato (potato) per formarne uno unico e le sue dimensioni possono essere mantenute a quelle di un arbusto. Può crescere fino a 25-30 piedi (7.5-9 m.) Di altezza se lasciato incontrollato. Dopo circa 10 anni di formazione dell'albero, la cura dell'uva di mare è minima e necessita solo di essere annaffiata e potata occasionalmente per mantenere la forma desiderata.

Sono spesso utilizzati per creare un frangivento o una siepe, sebbene siano anche piante esemplari attraenti. Fanno bene negli ambienti urbani e sono stati persino usati come alberi da strada lungo i viali e le autostrade.

Informazioni sull'uva al mare

L'uva di mare ha foglie molto larghe comprese tra 8 e 12 cm. Quando è immaturo, il fogliame è di colore rosso e, invecchiando, cambia colore fino a diventare verde con venature rosse. La pianta fiorisce con fiori di colore da avorio a bianco, che crescono in grappoli su brevi steli. Il frutto risultante cresce anche a grappoli e può essere bianco o viola. Solo le piante femminili producono frutti ma, ovviamente, la pianta maschio deve essere vicina perché lei la produca.

Dato che il frutto assomiglia molto all'uva, ci si chiede se l'uva di mare sia commestibile? Sì, agli animali piace l'uva di mare e anche gli umani possono mangiarla e sono usati per fare la marmellata.

Tieni presente che l'albero crea un po 'di confusione per la caduta di frutta e detriti, quindi seleziona un sito di piantagione di conseguenza. Il polline dei fiori è noto anche per causare significativi sintomi di allergia nei malati.

Cura dell'uva di mare

Mentre la pianta dell'uva di mare è tollerante al sale, rendendola una pianta costiera ideale, prospererà davvero in un terreno fertile e ben drenato. La pianta dovrebbe essere situata in una piena esposizione al sole. Le piante più vecchie sono in grado di sopravvivere a temperature di 22 gradi F./-5 gradi C., ma è probabile che le piante giovani muoiano.

L'uva di mare si propaga naturalmente attraverso il seme, ma questo metodo non ti dà alcun controllo sul sesso o su altre caratteristiche dell'albero. Prendere una talea da una pianta esistente può ottenere un risultato più prevedibile di quello ottenuto dalle piantine seminate.

Ulteriori precauzioni per la cura dell'uva di mare per annaffiare la pianta regolarmente fino a quando non si è stabilizzata. Pota regolarmente l'uva di mare per mantenere la sua forma ed eliminare i rami secchi.

Immagine di DIRDPKC

Lascia un commento