Uva in crescita – piantare viti in giardino

La coltivazione della vite e la raccolta dell'uva non sono più solo la provincia dei produttori di vino. Li vedi ovunque, arrampicarsi su pergole o recinti, ma come cresce l'uva? La coltivazione dell'uva non è così difficile come molti credono. In effetti, può essere fatto da chiunque abbia il giusto clima e il giusto tipo di terreno.

Continua a leggere per imparare come piantare l'uva nel tuo paesaggio.

Informazioni sulla coltivazione della vite

Prima di iniziare a coltivare l'uva, individua per cosa vuoi l'uva. Alcune persone li vogliono per uno schermo per la privacy e potrebbero non interessarsi nemmeno della qualità del frutto. Altri vogliono fare conserve di uva o succo d'uva o addirittura essiccarli per fare l'uvetta. Altre persone avventurose mirano a fare un'ottima bottiglia di vino. Mentre l'uva da vino può essere consumata fresca, ha molti più requisiti rispetto alla media dell'uva da tavola.

Le uve sono di tre tipi: ibrido americano, europeo e francese. Le cultivar ibride americane e francesi sono più adatte alle regioni più fredde, poiché sono le più resistenti all'inverno. Le uve europee di solito non sono raccomandate per il giardiniere domestico a meno che il coltivatore non viva in una zona temperata o fornisca protezione invernale.

Decidi per cosa vuoi la vite e poi cerca i tipi di uva adatti a questo uso. Inoltre, seleziona cultivar di uva adatte alla tua regione.

Come crescono le uve?

Quando si coltiva l'uva, i requisiti includono una stagione di crescita minima di 150 giorni con temperature invernali superiori a -25 F. (-32 C.). I viticoltori hanno bisogno anche di un sito con un buon drenaggio, pieno sole e condizioni non umide o aride.

Acquista le viti attraverso un vivaio rispettabile. Effettua l'ordine in anticipo e chiedi che l'uva arrivi all'inizio della primavera. Quando le viti arrivano in primavera, piantale subito.

Come piantare l'uva

Le uve sono generalmente poco esigenti per quanto riguarda il tipo di terreno e il drenaggio. Prosperano in un terriccio sabbioso profondo e ben drenante. Preparare il sito un anno prima della semina rimuovendo eventuali erbacce e incorporando materia organica nel terreno. Un test del suolo può accertare se sono necessarie ulteriori modifiche.

Rimuovere eventuali radici o viti rotte o danneggiate e posizionare l'uva nel terreno alla profondità in cui si trovava nel vivaio. Le piante spaziali distano almeno 8 piedi (2 m) di distanza (4 piedi, o 1 metro, a parte per le pergole) all'interno e tra le file e pacciame intorno alle piante per ritardare le erbacce e trattenere l'umidità. Potare le cime delle viti a un unico bastone.

Durante il primo anno, legare le viti a un paletto per evitare lesioni e per addestrare la vite. Decidi quale metodo di allenamento utilizzare sulle viti. Esistono diversi metodi, ma l'idea generale è quella di potare o addestrare la vite a un sistema bilaterale a cordone unico.

Raccolta dell'uva

La coltivazione della vite richiede un po 'di pazienza. Come quasi tutte le piante da frutto, ci vuole del tempo, tre anni circa, per stabilire le piante e raccogliere qualsiasi quantità di frutta.

Raccogli l'uva solo dopo che il frutto è completamente maturo. A differenza di altri frutti, l'uva non migliora nel contenuto di zucchero dopo la raccolta. È meglio assaggiare le uve prima della raccolta, poiché spesso sembrano mature e tuttavia il loro contenuto di zucchero è basso. La qualità dell'uva diminuisce rapidamente una volta che lo zucchero ha raggiunto il picco, quindi è una linea piuttosto sottile durante la raccolta.

La quantità di resa in frutta varierà a seconda della cultivar, dell'età della vite e del clima.

Immagine di IMITARE

Lascia un commento