Cos’è il rampicante rangoon: suggerimenti per coltivare il rampicante quisqualis

Tra il fogliame lussureggiante delle foreste tropicali del mondo si troverà una predominanza di liane o specie di vite. Uno di questi rampicanti è la pianta rampicante Quisqualis rangoon. Conosciuta anche come Akar Dani, Drunken Sailor, Irangan Malli e Udani, questa vite lunga 12 piedi (3.5 m.) È un coltivatore aggressivamente veloce che si diffonde rapidamente con i suoi polloni di radice.

Il nome latino della pianta rampicante di rangoon è Quisqualis indica. Il nome del genere "Quisqualis" significa "cos'è questo" e per una buona ragione. La pianta rampicante di Rangoon ha una forma più simile a quella di un arbusto come una giovane pianta, che matura gradualmente in una vite. Questa dicotomia sconcertò i primi tassonomi che alla fine gli diedero questa nomenclatura discutibile.

Cos'è Rangoon Creeper?

La vite rampicante Rangoon è una liana rampicante legnosa con foglie a forma di lancia dal verde al giallo-verde. Gli steli hanno sottili peli gialli con occasionali spine che si formano sui rami. Il rampicante Rangoon fiorisce di bianco all'inizio e gradualmente si scurisce fino a diventare rosa, poi infine rosso quando raggiunge la maturità.

Fiorendo dalla primavera all'estate, i fiori aromatici a forma di stella da 4 a 5 pollici (10-12 cm.) Sono raggruppati insieme. La fragranza dei fiori è più sorprendente di notte. Raramente il frutto Quisqualis; tuttavia, quando si verifica la fruttificazione, appare dapprima di colore rosso che si asciuga e matura gradualmente in una drupa marrone a cinque ali.

Questo rampicante, come tutte le liane, si attacca agli alberi in natura e si insinua verso l'alto attraverso il baldacchino in cerca del sole. Nel giardino di casa, Quiqualis può essere utilizzato come ornamentale su pergole o gazebo, su graticci, in un alto bordo, su un pergolato, a spalliera, o coltivato come pianta esemplare in contenitore. Con una struttura di supporto, la pianta si inarca e forma grandi masse di fogliame.

Quisqualis Hindi Care

La pianta rampicante di Rangoon è resistente al freddo solo ai tropici e nelle zone 10 e 11 dell'USDA e defoglia con le gelate più leggere. Nella zona 9 USDA, la pianta perderà probabilmente anche il fogliame; tuttavia, le radici sono ancora vitali e la pianta tornerà come una pianta erbacea perenne.

La cura di Quisqualis indica richiede il pieno sole fino all'ombra parziale. Questo rampicante sopravvive in una varietà di condizioni del suolo, a condizione che sia ben drenante e sia adattabile al pH. Irrigazione regolare e pieno sole con ombra pomeridiana manterranno fiorente questa liana.

Evita i fertilizzanti ad alto contenuto di azoto; incoraggeranno solo la crescita del fogliame e non l'allegagione. Nelle regioni in cui la pianta subisce la morte, la fioritura sarà meno spettacolare che nei climi tropicali.

La vite può occasionalmente essere afflitta da squame e bruchi.

La vite può essere propagata per talea.

Immagine di Kumaravel

Lascia un commento