Cos’è katuk: informazioni e cura degli arbusti di foglie dolci di katuk

Probabilmente è un'ipotesi sicura che non hai mai sentito parlare degli arbusti di Katuk Sweetleaf. Questo è ovviamente a meno che tu non abbia trascorso molto tempo o sia originario del sud-est asiatico. Allora, qual è l'arbusto Katuk Sweetleaf?

Cos'è Katuk?

Il Katuk (Sauropus androgynus) è un arbusto, originario del sud-est asiatico, coltivato in Cambogia, Indonesia, Laos, Malesia, Filippine, Thailandia, Vietnam e India. Vive nei climi tropicali nelle foreste pluviali di pianura dove cresce tra i 4-6 piedi di altezza.

Ulteriori informazioni sulla pianta di Katuk lo descrivono come un cespuglio verticale con steli multipli e foglie di forma ovale verde scuro. Nei climi tropicali, la pianta rimane verde tutto l'anno, ma nei climi più freddi, il cespuglio probabilmente perderà le foglie in inverno solo per ricrescere in primavera. L'arbusto fiorisce in estate e in autunno con fiori piccoli, piatti, rotondi, da gialli a rossi nell'ascella delle foglie seguiti da un frutto viola con minuscoli semi neri. Occorrono due arbusti Katuk per impollinare e produrre frutti.

Katuk è commestibile?

Potresti chiederti del nome alternativo di Katuk di Sweetleaf, che potrebbe anche farti chiedere se Katuk è commestibile. Sì, c'è un mercato premium per i teneri germogli, anche i fiori, i piccoli frutti e i semi del Katuk. Si dice che il sapore sia come quello di un pisello con un po 'di sapore di nocciola.

Si mangia in Asia, sia crudo che cotto. L'arbusto viene coltivato in zone ombreggiate, irrigato frequentemente e fertilizzato per produrre punte tenere che crescono rapidamente simili agli asparagi. La pianta è altamente nutriente con circa la metà della sua nutrizione sotto forma di proteine!

Oltre ad essere incredibilmente nutriente, Katuk ha proprietà medicinali, una delle quali è quella di stimolare la produzione di latte nelle madri che allattano.

Un avvertimento, il consumo eccessivo di foglie o succhi di Katuk crudi ha portato a problemi polmonari cronici. Tuttavia, ci vuole un bel po 'di Katuk crudo per causare qualsiasi tipo di problema e milioni di persone lo mangiano ogni giorno senza effetti negativi.

Informazioni sullo stabilimento di Katuk

Coltivare un arbusto Katuk è relativamente facile, a condizione che tu viva in un'area di condizioni umide e calde o che tu possa imitare tali condizioni in una serra. Quando si coltiva un arbusto Katuk, andrà meglio in un'area ombreggiata, proprio come il sottobosco della foresta pluviale in cui è originario, ma andrà bene anche in pieno sole a condizione di mantenere il terreno umido.

Katuk si propaga facilmente tramite talee messe in acqua o messe direttamente nel terreno in una zona umida e ombreggiata. Apparentemente, l'arbusto può crescere fino a un piede alla settimana in condizioni ideali, anche se ha la tendenza a cadere quando diventa troppo alto. Per questo motivo e per incoraggiare nuovi germogli teneri, la potatura regolare viene eseguita dai coltivatori asiatici.

Questo arbusto sembra essere notevolmente privo di parassiti.

Immagine di Starr Environmental

Lascia un commento