Cura cinese dell’amamelide: arbusti cinesi di amamelide in crescita

Per molti proprietari di case, la progettazione del paesaggio è parte integrante per aggiungere valore al fascino generale del marciapiede di una casa. Le piante altamente ornamentali non dovrebbero solo avere un bell'aspetto, ma essere relativamente facili da curare. Piante come gli arbusti cinesi di amamelide (Hamamelis mollis) offrono un'opzione attraente per colori brillanti.

Cos'è la pianta di amamelide cinese?

Originaria della Cina, questa pianta di amamelide è conosciuta soprattutto per i suoi fiori e profumi dalla forma strana. In effetti, la pianta di amamelide cinese è tra le più profumate di tutti i tipi di amamelide. Ogni primavera, le piante producono una profusione di fiori giallo brillante.

Prima di perdere le foglie per l'inverno, i proprietari di case vengono ricompensati con un vistoso fogliame autunnale giallo-arancio che è particolarmente attraente nelle piantagioni paesaggistiche.

Come coltivare l'amamelide cinese

La coltivazione dell'amamelide cinese è generalmente molto facile. Innanzitutto, i giardinieri dovranno ottenere un trapianto di amamelide. Sebbene sia possibile trovare questi arbusti localmente, molti potrebbero dover considerare di ordinare online. Nel fare ciò, assicurati sempre di ordinare solo da fonti affidabili, in modo da garantire che i trapianti siano sani e privi di malattie.

Posiziona la pianta in un luogo ben drenante che riceve il pieno sole fino all'ombra parziale. Nella selezione del sito di impianto, assicurarsi di consentire una spaziatura adeguata man mano che la pianta cresce fino alla maturità. I giardinieri dovranno anche tenere conto di eventuali strutture vicine, poiché è noto che le piante di amamelide cinesi si diffondono più largamente man mano che crescono.

Dopo aver piantato una corretta amamelide cinese, la cura sarà limitata ma dovrebbe includere una potatura leggera.

A seconda della sua posizione, le piante di amamelide vengono comunemente tagliate e addestrate per ottenere la forma della pianta necessaria. Il taglio dovrebbe essere fatto in primavera dopo che gli arbusti hanno finito di fiorire. Mentre le piante a crescita bassa hanno un aspetto più arbustivo, altre possono essere coltivate in una forma che assomigli più da vicino alla forma di un albero. Indipendentemente,

L'amamelide cinese richiederà un'irrigazione costante durante la stagione di crescita, specialmente durante i periodi di clima caldo e secco.

Immagine di chuyu

Lascia un commento