Cura del papavero con radici: cos’è una pianta di papavero con radici alpine

Il papavero alpino (Papaver radicatum) è un fiore di campo che si trova in alta quota con inverni freddi, come l'Alaska, il Canada e la regione delle Montagne Rocciose, a volte cresce fino all'estremo sud dello Utah nord-orientale e nel New Mexico settentrionale. Ritenuto una delle piante più a nord del mondo, i papaveri alpini si trovano anche nella Norvegia settentrionale, in Russia e nei fiordi dell'Islanda. Se sei un giardiniere dal clima freddo, vorrai sicuramente imparare a coltivare i papaveri alpini.

Info papavero alpino

Conosciuti anche con i nomi comuni di papaveri radicati o papaveri artici, questi papaveri sono piante perenni, ma non fanno bene a temperature calde. Sono spesso coltivati ​​come annuali con clima fresco, adatti per giardini nelle zone di rusticità USDA da 2 a 6.

In primavera e all'inizio dell'estate, le piante di papavero con radici alpine producono foglie simili a felci e fiori vistosi con petali di carta carta di arancio, giallo, rosso salmone o crema. Tuttavia, le piante potrebbero non produrre fioriture la prima stagione, poiché potrebbero richiedere una stagione di dormienza.

I papaveri alpini sono di breve durata, ma di solito si riseminano generosamente.

Papaveri alpini in crescita

Pianta i semi di papavero alpino direttamente in giardino all'inizio della primavera. I papaveri alpini preferiscono un terreno ben drenato e la piena luce solare. Tuttavia, l'ombra pomeridiana è fondamentale nei climi più caldi. Piantare i semi nella loro casa permanente; i papaveri alpini hanno lunghi fittoni e non trapiantano bene.

Prepara prima il terreno allentando il terreno e rimuovendo le erbacce dall'area di semina. Scava in una generosa quantità di compost o altra materia organica, insieme a un po 'di fertilizzante per tutti gli usi.

Cospargi i semi sul terreno. Pressali leggermente, ma non coprirli con terra. Piantine sottili se necessario, lasciando da 6 a 9 pollici (15-23 cm) tra le piante.

Acqua quanto basta per mantenere il terreno leggermente umido fino a quando i semi non germinano. Successivamente, acqua alla base delle piante quando il terreno è asciutto. Se possibile, evitare l'irrigazione dall'alto.

I papaveri con radici morte regolarmente per promuovere la fioritura continua. (Suggerimento: I papaveri alpini fanno grandi fiori recisi.)

Immagine di AYImages

Lascia un commento