Cura del rododendro: suggerimenti su come coltivare un cespuglio di rododendro

Il cespuglio di rododendro è un esemplare attraente e fiorito in molti paesaggi e richiede una manutenzione abbastanza bassa se piantato correttamente. Il rododendro in crescita richiede con successo il punto di impianto corretto per il cespuglio di rododendro. Una corretta preparazione del terreno è necessaria anche per la salute di questa pianta che ama gli acidi.

La preparazione del terreno viene eseguita al meglio in autunno prima di piantare il rododendro in primavera. Quando piantare il rododendro dipenderà dalla zona USDA in cui cresce. La coltivazione del rododendro è un compito impegnativo, ma con il terreno e la posizione giusti, il cespuglio di rododendro fornirà prestazioni ottimali.

A differenza di molte piante in fiore, il rododendro non ama il pieno sole mattutino in inverno e fa meglio se piantato all'ombra screziata sul lato nord di un edificio. I rododendri in crescita sono più felici in un luogo protetto dal vento e non sotto la sorveglianza di un edificio.

Quando piantare il rododendro

Pianta il cespuglio di rododendro in primavera quando è passato il pericolo di gelo. Pianta il cespuglio in alto in un terreno adeguatamente preparato, poiché le radici inzuppate e impregnate d'acqua sono la causa principale del fallimento delle piante nel paesaggio.

Il cespuglio di rododendro sarà probabilmente acquistato come pianta in contenitori o come esemplare appallottolato e rivestito di tela. La zolla dovrebbe essere messa a bagno prima della semina. L'umidità è necessaria per una corretta cura del rododendro. Metti la pianta in una vasca o in un secchio per un breve ammollo, finché le bolle d'aria non scompaiono. Pianta il cespuglio di rododendro in modo che la sua corona sia allo stesso livello della pentola.

Preparazione del terreno per piantare rododendri

Il corretto pH del terreno per il cespuglio di rododendro in crescita è fondamentale. Tra 4.5 e 5.5 sulla scala del pH è appropriato. Un test del suolo è il modo migliore per determinare il pH del terreno e apportare modifiche. Il solfato di alluminio dovrebbe essere evitato quando si modificano i letti per la coltivazione di rododendri; lo zolfo agricolo è preferito, poiché l'alluminio può essere dannoso per la crescita del rododendro.

Il cespuglio di rododendro è meglio piantato in gruppi in letti preparati anziché in singoli fori di piantagione. Prendersi cura dei rododendri sarà più semplice se vengono piantati in un terreno fertile che trattiene l'umidità ma ben drenante, argilloso con il giusto pH. Un rapporto del 50% di materia organica è incoraggiato come emendamento del suolo, poiché fornisce aerazione e drenaggio e consente al cespuglio di rododendro di stabilizzarsi più in alto.

Prendersi cura dei rododendri

Una volta posizionato correttamente nel letto di semina, innaffia abbondantemente e copri con un pacciame organico che si decomporrà per fornire sostanze nutritive mentre si decompone. Si ritiene che una copertura di corteccia di pino applicata a 2 pollici (5 cm) inibisca i funghi che causano la putrefazione delle radici. Non pacciamare con muschio di torba, poiché è difficile bagnare nuovamente dopo che si è asciugato. Una corretta pacciamatura ridurrà la necessità di una futura cura del rododendro.

La cura del rododendro include la fertilizzazione annuale che è meglio applicare in autunno, dopo un forte congelamento o all'inizio della primavera. Usa un fertilizzante per piante che amano gli acidi, come la farina di semi di cotone biologica. Il materiale organico che hai lavorato nel terreno in precedenza si romperà per fornire alcuni dei nutrienti necessari.

Un terreno costantemente umido è necessario per una corretta cura del rododendro, ma troppa acqua crea problemi per il rododendro in crescita. Quando le foglie si arricciano e si torcono, significa che l'acqua è necessaria immediatamente. Il cespuglio di rododendro non dovrebbe subire lo stress dell'avvizzimento. Le annuali amanti dell'ombra, come l'impatiens, possono essere piantate come compagno del rododendro per indicare quando è necessaria l'acqua.

La coltivazione di rododendri sani e dalla fioritura lunga inizia con un terreno adeguatamente modificato e piantato nella posizione corretta. Questi passaggi garantiscono uno sforzo minimo durante la cura dei rododendri. Una volta posizionato correttamente, il rododendro necessita solo di adeguate annaffiature, potature e deadheading dei fiori per favorire il loro abbondante ritorno.

Immagine di ShaunWilkinson

Lascia un commento