Cura della pianta d’appartamento di Calathea – come coltivare una pianta gessata all’interno

La Calathea ornata, o pianta d'appartamento gessata, è un membro sorprendente della famiglia delle piante di preghiera o Maranta. Le loro foglie meravigliosamente venate fanno una dichiarazione sorprendente nella tua casa. Come ogni Calathea, la cura delle piante d'appartamento può essere complicata ed è necessario uno sforzo extra per farle apparire al meglio all'interno. 

Prenditi cura delle piante gessate

Calathea ornata ama la luce brillante e indiretta. Fare attenzione a evitare troppo sole diretto; altrimenti, le foglie possono sbiadire o addirittura bruciare. Questa pianta si è adattata a crescere in ambienti umidi e meno luminosi, quindi scegli un luogo ben illuminato, ma con poco o nessun sole diretto.

Per quanto riguarda il terreno per la pianta gessata all'interno, scegli una miscela a base di torba. Una semplice miscela sarebbe composta da due parti di muschio di torba e una parte di perlite. Oppure puoi usare un mix di violetta africana preconfezionato per mantenerlo facile. 

È fondamentale soddisfare i requisiti di umidità e umidità del suolo affinché la pianta gessata da interni abbia un aspetto migliore. L'umidità elevata è importante per mantenere le foglie in buone condizioni. Aumenta l'umidità posizionando la pianta sopra ciottoli umidi o usa un umidificatore.

Per quanto riguarda l'umidità del suolo, cerca di mantenerlo uniformemente umido. Le piante di Calathea, in generale, non sono affatto resistenti alla siccità. Puoi lasciare asciugare leggermente la superficie del terreno, ma non lasciare asciugare troppo terreno; altrimenti, potresti rischiare di ottenere i bordi delle foglie marroni e croccanti. D'altra parte, evita di mantenere il terreno molto umido o di stare seduto nell'acqua. Se lo fai, puoi rischiare il marciume radicale. Noterai che se il terreno viene mantenuto troppo umido, l'intera pianta potrebbe iniziare ad appassire. 

La qualità dell'acqua è importante anche per la pianta gessata. Una cattiva qualità dell'acqua può far bruciare le punte delle foglie. Evita di usare l'acqua che è passata attraverso un addolcitore, poiché è tossica per le piante in generale. Queste piante possono anche essere sensibili all'acqua dura o all'acqua che ha troppi additivi. L'acqua migliore da usare è l'acqua distillata o l'acqua piovana. Se non puoi ottenerlo, puoi lasciare che l'acqua del rubinetto rimanga fuori durante la notte come minimo. 

Usa un fertilizzante generico per piante d'appartamento durante la stagione di crescita. Evita di concimare in inverno quando la crescita delle piante è rallentata. 

La pianta gessata ama temperature calde tra 65-85 F. (18-29 C.) e temperature minime di circa 60 F. (16 C.). Evita le correnti d'aria fredde.

Con un po 'di attenzione in più, è possibile tenere in casa una bellissima pianta d'appartamento gessata! E ne vale la pena. 

Immagine di ferlistockphoto

Lascia un commento