Cura invernale dei fiori di coperta – come winterizzare le piante di fiori di coperta

La Gaillardia è più comunemente conosciuta come fiore di coperta e produce fiori simili a margherite per tutta l'estate. Il fiore perenne di breve durata (Gaillardia grandiflora) tende a riseminare in modo prolifico. Esistono diverse scuole di pensiero sulla preparazione di fiori di coperta per l'inverno. Alcuni giardinieri ritengono che la potatura delle piante di fiori di coperta e la pacciamatura sia la strada da percorrere. Altri non potano, ma deadhead e non pacciamano. Parliamo di come rendere invernale il fiore della coperta.

Preparazione di fiori coperta per l'inverno

Le teste simili a margherite, con il loro brio di colore e il loro portamento di crescita prolifico, sono un'aggiunta eccellente a qualsiasi giardino o contenitore perenne. La maggior parte viene coltivata nei toni del tramonto con alcune arance, rossi e gialli brillanti sportivi. Il fogliame è verde grigiastro e leggermente peloso, di solito all'altezza del ginocchio.

Il fiore di coperta inizia prontamente dal seme e produrrà macchie sempre più grandi del fiore nel corso delle stagioni solo dal seme. La pianta predilige un ottimo drenaggio e posizioni calde e soleggiate del giardino. Morirà quando le temperature scenderanno in autunno ed è allora che entrano in gioco alcune cure invernali di fiori.

Una volta che la fioritura è diminuita e le temperature fresche minacciano, è tempo per un po 'di cura invernale dei fiori. Puoi scegliere di non fare nulla per coprire i fiori in inverno e probabilmente torneranno bene attraverso i rottami della stagione precedente. Puoi anche preparare la pianta per una migliore crescita e aspetto primaverile.

Se scegli di lasciare la pianta da sola e lasciare che il ghiaccio e la neve la coprano, di solito va bene. Potrebbe essere una possibilità in regioni estremamente fredde, poiché la zona della radice potrebbe essere uccisa. Alcune varietà sono resistenti nelle zone di rusticità USDA da 5 a 9, mentre altre sono tolleranti fino alla zona 3.

La pacciamatura è un metodo comune per proteggere le piante perenni in inverno. Tuttavia, il pericolo nella pacciamatura dei fiori di coperta è che troppa umidità potrebbe rimanere intrappolata sotto il materiale. Ciò può far marcire la pianta. Gaillardia tollera la siccità ma non sopporta i terreni fradici o paludosi.

Come preparare per l'inverno il fiore della coperta

Nei climi più caldi, i fiori di coperta in inverno possono continuare a crescere e aggiungere interesse al giardino solo con il loro fogliame. Nei climi più freddi, la soluzione migliore è tagliare i fiori spesi e dare alla pianta un leggero pacciame. Per luce intendo un pollice di materiale organico. Questo darà una copertura delicata alle radici, ma non è così spesso da soffocarle e intrappolare l'umidità.

Molti giardinieri credono nella potatura di piante da fiore coperta a circa 1 o 2 pollici da terra. Questo è più un approccio estetico alla preparazione del fiore di coperta per l'inverno. Non è importante per la salute della pianta, ma aumenta il loro fascino quando si presentano freschi in primavera senza la crescita morta della vecchia stagione intorno a loro.

La cura invernale dei fiori in coperta dipende da te. Se ti consideri un giardiniere pigro, non fare nulla. Se sei un tipo ordinato, taglia le piante e il pacciame. Nella maggior parte delle zone il risultato sarà lo stesso.

Immagine di ivandzyuba

Lascia un commento