Cura invernale delle piante di ninfea – come fare le ninfee invernali

Graziose ed eleganti, le ninfee (Nymphaea spp.) Sono un'aggiunta meravigliosa a qualsiasi giardino acquatico. Ma se la tua ninfea non è resistente al tuo clima, ti starai chiedendo come preparare per l'inverno le piante di ninfea. Anche se le tue ninfee sono resistenti, potresti chiederti cosa dovresti fare per loro per aiutarle a superare l'inverno. La cura invernale delle piante di ninfea richiede un po 'di pianificazione, ma è facile da fare una volta che sai come. Continua a leggere per saperne di più su come superare le ninfee invernali.

Come winterizzare le piante di ninfea

I passaggi per lo svernamento delle ninfee iniziano in realtà molto prima che arrivi l'inverno, indipendentemente dal fatto che si coltivi ninfee resistenti o tropicali. A fine estate, smetti di concimare le ninfee. Questo segnalerà alle tue piante di ninfea che è ora di iniziare a prepararsi per il freddo. Dopo questo succederanno alcune cose. Innanzitutto, la ninfea inizierà a crescere tuberi. Ciò fornirà loro cibo durante l'inverno. In secondo luogo, inizieranno a morire di nuovo ed entrare in letargo, il che rallenta i loro sistemi e li aiuta a tenerli al sicuro durante l'inverno.

Le ninfee in genere cresceranno in piccole foglie in questo momento e le loro foglie più grandi diventeranno gialle e moriranno. Una volta che ciò si verifica, sei pronto per fare i passi per svernare le tue ninfee.

Come conservare le ninfee durante l'inverno

Wintering Hardy Water Lilies

Per le ninfee resistenti, la chiave per come superare bene le ninfee invernali è spostarle nella parte più profonda del tuo stagno. Questo li isolerà un po 'dal congelamento e dallo scongelamento ripetuti, il che ridurrà le possibilità della tua ninfea di sopravvivere al freddo.

Ninfee tropicali svernanti

Per le ninfee tropicali, dopo la prima gelata, solleva le ninfee dal laghetto. Controlla le radici per assicurarti che la pianta abbia tuberi formati correttamente. Senza tuberi, avrà difficoltà a sopravvivere all'inverno.

Dopo aver sollevato le ninfee dallo stagno, devono essere immerse nell'acqua. I contenitori che le persone usano per conservare le loro ninfee durante l'inverno variano. Puoi usare un acquario con una luce crescente o fluorescente, una vasca di plastica sotto le luci o in un barattolo di vetro o plastica posto sul davanzale di una finestra. Qualsiasi contenitore in cui le piante sono in acqua e ottengono da 12 a XNUMX ore di luce funzionerà. È meglio conservare le ninfee a radice nuda nell'acqua e non in vasi da coltivazione.

Sostituire l'acqua settimanalmente nel contenitore e mantenere la temperatura dell'acqua intorno a 70 F. (21 C.).

In primavera, quando i tuberi germogliano, ripiantare la ninfea in un vaso in crescita e metterla nel laghetto dopo che è passata l'ultima data di gelo.

Immagine di Thomas W.

Lascia un commento