Danni alle piante dei vermi dell’esercito: come controllare i vermi dell’esercito nei giardini

Attirare falene e farfalle in giardino sembra una buona idea, finché quegli adulti non decidono di deporre le uova dove volano allegramente, impollinando i fiori. In circa 10 giorni, i parassiti del bruco, come i vermi dell'esercito, appaiono dal nulla, morti pronti a mangiare il tuo giardino fino all'ultima protuberanza verde. I vermi dell'esercito nei giardini non sono divertenti, ma se tieni d'occhio l'attività tra le verdure, li avrai rapidamente sotto controllo.

Cosa sono i vermi dell'esercito?

I vermi dell'esercito sono larve lunghe 1 ½ pollice di una falena molto innocua da marrone chiaro a marrone comune nei giardini. Queste larve dalla pelle liscia variano ampiamente di colore, dal verde chiaro al verde-marrone scuro e nero. Molti portano strisce lunghe, arancioni, bianche o nere lungo i lati e hanno una testa dal giallo all'arancio. Cambiano i colori man mano che maturano, rendendo difficile l'identificazione.

Queste larve si nutrono principalmente di notte, in grandi gruppi, e preferiscono i cereali come il grano o il mais e le erbe. Tuttavia, è noto che consumano uno dei seguenti raccolti quando gli altri alimenti scarseggiano:

  • fagioli
  • Barbabietole
  • cavoli
  • Carote
  • Cavolfiore
  • Cetrioli
  • Lattuga
  • Cipolle
  • Piselli
  • Peperoni
  • Ravanelli
  • Patata dolce

I vermi dell'esercito si nutrono della tenera nuova crescita delle loro piante ospiti, a volte consumano piante intere prima di spostarsi in gruppi al successivo stand di piante. A causa della velocità con cui si muovono, i danni alle piante dei vermi dell'esercito possono essere seriamente devastanti per i giardini.

Come controllare i vermi dell'esercito

Il controllo dei vermi dell'esercito può essere difficile se i vermi dell'esercito sono transitori, ma se li prendi presto, mentre sono relativamente immobili, puoi fermare il problema prima che inizi. In futuro, mantieni il prato ben tagliato per ridurre le aree in cui le falene dei vermi dell'esercito possono scegliere di deporre le uova - questo elimina anche i nascondigli per la maturazione dei bruchi.

Controlla il giardino di notte con una torcia per i segni di vermi dell'esercito. Se vedi del cibo, strappale immediatamente dalle piante e lasciale cadere in un secchio di acqua saponosa. La raccolta manuale può essere un controllo efficace, a condizione di controllare la presenza di bruchi ogni notte fino a quando non si trovano più larve dopo una ricerca approfondita.

Se questo semplicemente non è possibile, irrorare le tue piante con Bacillus thuringiensis o spinosad fornirà un certo livello di protezione. I prodotti chimici sono più efficaci contro le giovani larve e devono essere riapplicati frequentemente, rendendoli un metodo meno affidabile di controllo del bruco, ma se i vermi dell'esercito sono gravi, possono essere un'opzione più efficiente.