Dente di leone in crescita: consigli su come coltivare i denti di leone

Ammettiamo liberamente che potrebbe essere un po 'strano avere un articolo su come coltivare i denti di leone. Dopotutto, la maggior parte dei giardinieri considera i denti di leone un'erbaccia e sta cercando informazioni su come rimuoverlo dal proprio giardino. Ma, una volta che impari un po 'di più su questa pianta nutriente, potresti anche ritrovarti a chiederti come coltivare e raccogliere piante di tarassaco per te stesso.

Perché dovresti coltivare tarassaco

Sebbene i denti di leone possano essere un fastidio nel prato, sono anche una fonte sorprendente di sostanze nutritive. I verdi di tarassaco contengono vitamina C, potassio, calcio, ferro, magnesio, fosforo, tiamina, riboflavina, beta carotene e fibre. In realtà sono più nutrienti della maggior parte della frutta e della verdura che puoi acquistare al supermercato.

È anche pubblicizzato come benefico per il fegato, i reni, il sangue e la digestione. Per non parlare del fatto che presumibilmente aiuta con acne, perdita di peso, pressione sanguigna e livelli di colesterolo. È quasi un alimento perfetto.

Come coltivare i denti di leone

A un livello molto elementare, non devi fare molto per far crescere i denti di leone. È probabile che ci sia un intero cortile pieno di loro vicino a dove vivi, forse anche proprio fuori dalla tua porta, ma è probabile che le piante di tarassaco che crescono nel tuo prato siano tarassaco comune (Taraxacum Officinale subsp. Vulgare). Questa è la varietà più comune di dente di leone, ma esistono migliaia di varietà e cultivar in tutto il mondo. Il dente di leone comune ha tutti i benefici per la salute sopra menzionati, ma tendono ad essere un po 'più amari di alcune delle altre varietà di dente di leone che puoi acquistare.

Alcune varietà "gourmet" di tarassaco includono:

  • Tarassaco francese aka Vert de Montmagny Dandelion
  • Aggiornato a Coeur Plein Dandelion
  • Tarassaco Cuore Pieno Ameliore Dente Di Leone
  • Tarassaco a foglia larga migliorata
  • Tarassaco di Arlington
  • Tarassaco a foglie spesse migliorato aka Dandelion Ameliore

I denti di leone sono per natura un verde molto amaro, ma ci sono dei passaggi che puoi adottare per ridurre quanto sia amaro. Innanzitutto, coltiva una varietà meno amara come quelle sopra elencate. La giusta varietà può far sì che i verdi di tarassaco abbiano un sapore molto migliore rispetto alla varietà selvatica che cresce nel tuo giardino.

Secondo, prova a coltivare i denti di leone all'ombra. Questo sbollenterà le foglie e risulterà una foglia meno amara. In alternativa, puoi sbollentare manualmente le foglie di tarassaco coprendo le piante alcuni giorni prima che tu sia pronto per il raccolto.

La terza cosa che puoi fare per ridurre l'amarezza è raccogliere presto le foglie di tarassaco. Le foglie giovani saranno meno amare di quelle più mature.

Puoi evitare che i tuoi denti di leone diventino invasivi nel tuo giardino scegliendo una varietà meno invasiva (sì, esistono) o assicurandoti che la pianta non vada mai a seminare e quindi non possa diffondere i suoi semi in tutto il vicinato.

La raccolta dei denti di leone

Proprio come le altre verdure, i denti di leone possono essere raccolti sia come "testa" rimuovendo l'intera pianta quando matura (inizia a fiorire) al momento del raccolto o come foglia, il che significa che rimuoveresti solo alcune delle foglie giovani o l'intera testa quando la pianta è ancora giovane. Entrambi i modi sono accettabili e quello che sceglierai sarà basato sulle tue preferenze.

Un altro vantaggio della crescita dei denti di leone è il fatto che è una pianta perenne. Dopo aver raccolto la pianta, ricrescerà nella stessa stagione, anno dopo anno.

Non raccogliere mai i denti di leone da un luogo vicino a una strada o che è stato trattato con pesticidi o altri prodotti chimici.

Immagine di mcm1863

Lascia un commento