Varietà di tarassaco – diversi fiori di tarassaco nel giardino

Come la maggior parte dei giardinieri sa, i denti di leone sono piante resistenti che crescono da fittoni lunghi e durevoli. I gambi cavi e senza foglie, che trasudano una sostanza lattiginosa se rotti, si estendono da una rosetta a livello del suolo. Ecco solo alcuni esempi delle molte diverse varietà di denti di leone.

Varietà di fiori di tarassaco

Il nome "dente di leone" deriva da una parola francese, "dent-de-lion", o dente di leone, che si riferisce alle foglie profondamente seghettate. Se guardi da vicino, noterai che i fiori di tarassaco in realtà sono costituiti da masse di piccoli fiori o fiori. I fiori sono un'importante fonte di nettare per api, farfalle e altri impollinatori.

Sono state identificate più di 250 specie di denti di leone e, a meno che tu non sia un botanico, potresti trovare difficile distinguere tra i tipi di piante di dente di leone.

Tipi comuni di piante di tarassaco

Ecco alcune delle varietà più comuni di piante di tarassaco:

  • Dente di leone comune (Taraxacum officinale) è il familiare dente di leone giallo brillante che spunta lungo i bordi delle strade, nei prati, lungo le rive dei fiumi e, naturalmente, nei prati. Sebbene sia considerata un'erba invasiva, questi denti di leone hanno valore come erba medicinale e culinaria.
  • Tarassaco dai semi rossi (Taraxacum erythrospermum) è simile e spesso scambiato per il dente di leone comune, ma il dente di leone dai semi rossi ha steli rossastri. È originario dell'Europa ma si trova anche nelle regioni più settentrionali del Nord America. Si pensa che il dente di leone dai semi rossi sia una varietà di Taraxacum laevigatum (dente di leone delle rocce).
  • Dente di leone russo (Taraxacum kok-saghyz) è originario delle regioni montuose dell'Uzbekistan e del Kazakistan. Conosciuto anche come dente di leone kazako o radice di gomma, il dente di leone russo assomiglia al familiare dente di leone, ma le foglie sono più spesse e hanno una tinta grigiastra. Le radici carnose hanno un alto contenuto di gomma e hanno il potenziale come fonte alternativa di gomma di alta qualità.
  • Tarassaco bianco giapponese (Taraxacum albidum) è originario del Giappone meridionale, dove cresce lungo i bordi delle strade e dei prati. Sebbene la pianta assomigli al dente di leone comune, non è così erbosa o aggressiva. Le belle fioriture bianche come la neve attirano farfalle e altri impollinatori.
  • Dente di leone della California (Taraxacum californicum) è un fiore di campo originario dei prati delle montagne di San Bernadino in California. Sebbene la pianta assomigli al dente di leone comune, il fogliame è di una tonalità di verde più chiara ei fiori di un giallo più chiaro. Il dente di leone della California è in pericolo, minacciato dall'urbanizzazione, dai cambiamenti meteorologici, dai veicoli fuoristrada e dal vandalismo.
  • Tarassaco rosa (Taraxacum pseudoroseum) è simile al dente di leone comune, ma i fiori sono rosa pastello con un centro giallo, rendendolo uno dei fiori di dente di leone più insoliti e diversi. Originario delle alte praterie dell'Asia centrale, il dente di leone rosa può essere infestante ma fa bene in vasi dove è contenuta la sua esuberanza.
Immagine di KICOCOLLECTION

Lascia un commento