Diplodia tip blight: informazioni sulla punta batterica dei pini

La peronospora della Diplodia è una malattia dei pini e nessuna specie è immune, sebbene alcune siano più sensibili di altre. Pino australiano, pino nero, pino mugo, pino scott e pino rosso sono le specie più colpite. La malattia può ripresentarsi anno dopo anno e nel tempo causare la morte anche a grandi varietà di pino. La Sphaeropsis sapina causa la peronospora del pino, ma una volta era conosciuta come Diplodia pinea.

Panoramica di Pine Tip Blight

La peronospora della punta del pino è un fungo che attacca frequentemente gli alberi piantati al di fuori del loro raggio d'azione naturale. La malattia viaggia attraverso le spore, che richiedono acqua come sostanza attivante.

La peronospora del pino sverna su aghi, cancro e coni di due anni, motivo per cui gli alberi più vecchi sono più frequentemente infettati. Il fungo della peronospora può diventare attivo in un'ampia gamma di temperature e inizierà a produrre spore entro un anno dall'infezione.

I vivai non sono spesso colpiti dal fungo a causa della giovinezza degli alberi, ma i boschi più vecchi nelle aree boschive possono essere decimati dalla peronospora della sphaeropsis sapina.

Sintomi di fungo batterico di punta

La crescita dell'anno in corso è l'obiettivo frequente del fungo della peronospora. I teneri aghi giovani diventeranno gialli e poi marroni prima ancora che siano emersi. Gli aghi poi si arricciano e alla fine muoiono. Una lente d'ingrandimento rivelerebbe la presenza di piccoli corpi fruttiferi neri alla base degli aghi.

Nelle infezioni gravi, l'albero può essere cinto da cancro, impedendo l'assorbimento di acqua e sostanze nutritive. Il fungo causerà la morte senza il controllo della peronospora della punta del pino. Ci sono molti altri problemi sugli alberi che imiteranno i sintomi della peronospora della punta del pino.

Le lesioni da insetti, l'essiccazione invernale, i danni alle tarme e alcune altre malattie dell'ago sembrano simili. Gli ulcera sono un ottimo indizio che il danno è dovuto al fungo batterico della punta.

Controllo della ruggine della punta del pino

Una buona igiene è un modo semplice per ridurre al minimo e prevenire la malattia. Il fungo della peronospora durante gli inverni nei detriti, il che significa che la rimozione di aghi e foglie caduti limiterà l'esposizione dell'albero. Qualsiasi materiale vegetale infetto deve essere rimosso in modo che le spore non possano saltare su tessuti precedentemente sani.

Durante la potatura del legno infetto, assicurati di disinfettare i potatori tra i tagli per evitare un'ulteriore diffusione.

I fungicidi hanno offerto un certo controllo. La prima applicazione deve essere prima della rottura del germoglio con almeno altre due applicazioni a intervalli di dieci giorni per un efficace controllo della peronospora.

Cura dell'albero di pino per aiutare a prevenire la ruggine della punta del pino

Gli alberi che sono stati ben curati e non hanno altri stress hanno meno probabilità di acquisire il fungo. I pini nel paesaggio hanno bisogno di ricevere annaffiature supplementari nei periodi di siccità.

Applica fertilizzante annuale e gestisci eventuali insetti nocivi per l'aspetto più sano. Anche la pacciamatura verticale è utile, poiché apre il terreno e aumenta il drenaggio e la formazione delle radici dell'alimentatore. La pacciamatura verticale si ottiene perforando fori da 18 pollici vicino alle radici dell'alimentatore e riempiendoli con un mix di torba e pomice.

Immagine di jacilluch

Lascia un commento