Fabbisogno idrico di una stella cadente: scopri come annaffiare una pianta di stella cadente

Sia che tu stia pensando di coltivare piante di stelle cadenti (Dodecatheon) in giardino o ne hai già alcune nel paesaggio, annaffiare correttamente una stella cadente è un aspetto importante da considerare. Continua a leggere per informazioni sulle esigenze di irrigazione di questa pianta.

Shooting Star Water Needs

Questa pianta erbacea perenne con fioriture appariscenti e sollevate cresce nei boschi. È originario del Missouri, ma si diffonde in gran parte della foresta degli stati centrali e nord-orientali. Questa pianta cresce fino all'estremo ovest dell'Arizona, a sud del Messico ea nord dell'Alaska. La pianta della stella cadente cresce anche nel nord-ovest del Pacifico. Poiché è abituato a crescere all'ombra sul suolo della foresta, viene irrigato dalla pioggia.

Il fabbisogno idrico delle stelle cadenti nel giardino dovrebbe imitare questa pioggia, che varierà a seconda delle condizioni di crescita e della posizione. Pertanto, l'irrigazione delle stelle cadenti dovrebbe essere simile alla pioggia nella tua zona. La pianta è adattabile, ma generalmente ama stare in un terreno umido.

La pianta a volte cresce in terreni umidi, a volte bagnati e lungo ruscelli e fiumi, quindi la troverai adattabile a un numero di posti nel tuo giardino. Se sei abbastanza fortunato da avere queste piante nel tuo paesaggio, tieni d'occhio la loro crescita e lascia che questa sia la tua guida.

Come innaffiare una pianta di stelle cadenti

Diverse varietà di questa pianta crescono in diverse aree, portando a una serie di esigenze di irrigazione per la stella cadente. Circa 14 specie crescono in varie aree degli Stati Uniti. C'è persino un tipo che cresce in Siberia. I tipi dalla gola scura hanno bisogno di terreni alcalini ben drenati e possono prendere più sole rispetto ad altri tipi che crescono nelle foreste orientali.

Se hai appena iniziato, questa pianta tollera il terreno argilloso ma cresce meglio se viene prima modificata. Coltiva questo esemplare in una zona prevalentemente ombreggiata come sotto gli alberi o in un giardino boschivo. La luce solare filtrata attraverso i rami insieme al terreno umido che precede la sua fioritura in tarda primavera assicura i migliori fiori sulla tua stella cadente.

Coltiva la stella cadente con piante che hanno esigenze di irrigazione simili. Ad esempio, la pianta della famiglia Primula e l'hosta sono compagni attraenti.

Quando si pianta la stella cadente, in primavera o in autunno, mantenere il terreno umido per circa sei settimane. Altrimenti, il fogliame di queste piante diventa dormiente dopo il periodo di fioritura. Durante questo periodo di dormienza, non è necessario annaffiare una stella cadente. Usa uno strato di pacciame per mantenere il terreno umido.

Un buon ammollo durante e dopo una siccità estiva incoraggia le radici ad assorbire i nutrienti necessari.

Immagine di Onurkurtic

Lascia un commento