Starfish flower cactus – informazioni sugli usi del cactus starfish in casa

I cactus delle stelle marine (Stapelia grandiflora) sono anche chiamati più morbosamente il fiore della carogna. Queste piante puzzolenti, ma spettacolari, condividono tratti simili a quelle della famiglia carnivora in quanto possiedono una flora che attira gli insetti (ma non sono carnivore), la cui dimensione varia da un paio di pollici (5 cm) di altezza alle piante che portano 12 Fiori larghi 30 cm. Questa specie vegetale è originaria del Sud Africa, quindi la crescita dei fiori delle stelle marine di solito richiede temperature calde e umide o un ambiente specializzato in serra.

Starfish Flower Cactus

Queste piante non sono esattamente cactus, ma sono membri del gruppo di piante succulente. Sono piante a gambo morbido senza spine sporgenti da un punto centrale. Hanno una pelle spessa e assomigliano a carne di carogna.

Il cactus del fiore delle stelle marine può produrre meravigliosi fiori a cinque petali che emanano un odore piuttosto sgradevole. Il profumo attira mosche e altri insetti, che impollinano i fiori. I fiori vanno dal rosso al marrone e possono essere screziati con un paio di colori.

Stapelia è il nome di famiglia del cactus fiore stella marina. La “gigantea” è quella più comunemente raccolta, come un vistoso esemplare con fiori larghi ai piedi.

Usi di Starfish Cactus

I fiori maturano in un odore piuttosto orribile dopo un paio di giorni. Questo puzzo è attraente per gli insetti che cercano materiale organico morto. Se hai un'infestazione da moscerini della frutta o altri parassiti, prova a spostare la tua pianta puzzolente cara nell'area. Gli insetti sono attratti dal fetore delle carogne e si siedono ipnotizzati sul fiore incapace di muoversi.

Gli usi più comuni del cactus stella marina sono come un esemplare ornamentale che è un bel pezzo di conversazione. Gli ampi rami succulenti hanno di per sé poco uso ornamentale, ma una volta che i fiori arrivano in estate, la pianta ha un alto fattore wow. Certo, questo è il momento in cui devi affrontare l'odore, ma puoi spostarlo all'esterno se l'odore è troppo offensivo. Ricorda solo di riportarlo dentro se vivi in ​​una zona al di fuori della zona di rusticità USDA da 9 a 11.

Cura delle piante dei fiori di stelle marine

La coltivazione di fiori di stelle marine come piante d'appartamento è l'ideale nella maggior parte delle zone degli Stati Uniti. Puoi spostarli all'esterno nella calura dell'estate o coltivarli in una serra. Questi fiori di stelle marine sono facili da curare e prosperano in una varietà di condizioni di luce. Si esibiranno bene in pieno sole parziale. La luce del mattino è la migliore con una certa protezione dai forti raggi di mezzogiorno.

Il nome cactus fiore stella marina è fuorviante. La pianta ha bisogno di umidità costante a differenza dei suoi veri cugini di cactus.

I fiori delle stelle marine amano anche avere radici affollate, quindi tienili in un vaso da 4 a 6 cm con terreno ben drenato. Fertilizzare con una mezza diluizione di fertilizzante per piante da interno all'inizio della primavera.

Fiori di stelle marine in crescita da talee

Se riesci a sopportare l'odore, puoi lasciar morire i fiori e consentire ai semi di formarsi. Raccogli i semi e avviali in una zona calda per propagare più di queste piante interessanti. Ancora molto più facile è la propagazione per talea.

Rimuovi una sezione di gambo da 3 a 4 cm. E lascia che il callo sia tagliato. Mettere l'estremità tagliata nella torba leggermente inumidita. Posiziona la talea in vaso in condizioni di scarsa illuminazione e mantieni il terreno appena umido, ma non troppo umido o marcirà.

Col tempo la talea diventerà una pianta. Rinvasare la piantina in un terreno normale e continuare con la cura delle piante da fiore stella marina raccomandata. Questo è un metodo meno puzzolente per coltivare fiori di stelle marine e ti consente di condividere questa pianta affascinante con amici e familiari.

Immagine di Teenoo

Lascia un commento