Fatti della mela di soda tropicale – informazioni e controllo della mela di soda tropicale

Inserite nella Federal Noxious Weed List nel 1995, le erbacce di soda apple tropicali sono erbacce estremamente invasive che si stanno diffondendo rapidamente negli Stati Uniti. Ulteriori informazioni sul suo controllo in questo articolo.

Cos'è Tropical Soda Apple?

Originaria del Brasile e dell'Argentina, la soda apple weed tropicale è un membro della famiglia delle Solanaceae o Nightshade, che contiene anche melanzane, patate e pomodori. Questa pianta erbacea perenne cresce fino a circa 3-6 piedi di altezza con spine giallo-bianche su steli, gambi, foglie e calici.

L'erba scopre fiori bianchi con centri o stami gialli, che diventano frutti punteggiati di verde e bianco che ricordano quelli di minuscole angurie. All'interno del frutto ci sono 200-400 semi appiccicosi di colore bruno-rossastro. Ogni mela soda tropicale può produrre 200 di questi frutti.

Fatti della mela tropicale della soda

La soda apple tropicale (Solanum viarum) è stata trovata per la prima volta negli Stati Uniti nella contea di Glades, in Florida nel 1988. Da allora, l'erba si è rapidamente diffusa in un milione di acri di pascoli, foreste di zolle, fossati e altri luoghi naturali.

Lo straordinario numero di semi contenuti in una singola pianta (40,000-50,000) rendono questa infestante estremamente prolifica e difficile da controllare. Mentre la maggior parte del bestiame (diverso dal bestiame) non consuma il fogliame, altri animali selvatici come cervi, procioni, cinghiali e uccelli apprezzano il frutto maturo e diffondono il seme nelle loro feci. La dispersione dei semi avviene anche attraverso fieno, semi, zolle e letame compostato che è stato contaminato dall'erbaccia.

I fatti inquietanti della mela soda tropicale sono che la crescita e la diffusione dilaganti dell'erba possono ridurre i raccolti, secondo alcuni fino al 90% in un periodo di 2 anni.

Controllo di Tropical Soda Apple

Il metodo di controllo più efficace per la soda apple tropicale è prevenire l'allegagione. La falciatura può ridurre notevolmente la crescita dell'erba e, se programmata correttamente, può impedire l'allegagione. Tuttavia, non controllerà le piante mature e potrebbe essere necessario applicare un controllo chimico. Erbicidi come Triclopyrester e aminopyralid allo 0.5% e allo 0.1% rispettosamente possono essere applicati mensilmente alle giovani infestanti di soda di mela su base mensile.

Infestazioni più mature o dense possono essere controllate con l'uso di erbicidi contenenti aminopiralide. Milestone VM a 7 once fluide per acro è un metodo efficace per uccidere l'erba di soda apple tropicale in pascoli, campi di verdure e zolle, fossati e bordi delle strade. Triclopyrester può essere applicato anche dopo la falciatura, con un'applicazione 50-60 giorni dopo la falciatura a una velocità di 1.0 litro per acro.

Inoltre, è disponibile un erbicida biologico non chimico registrato EPA contenente un virus vegetale (chiamato SolviNix LC) per il controllo di questa specifica infestante. Il punteruolo dei boccioli ha anche dimostrato di essere un efficace controllo biologico. L'insetto si sviluppa all'interno dei boccioli dei fiori, che portano all'inibizione dell'allegagione. Lo scarabeo tartaruga si nutre del fogliame delle erbe infestanti e ha anche il potenziale per ridurre la popolazione di soda apple tropicale, consentendo alla flora nativa di fiorire.

Una corretta fertilizzazione, irrigazione e controllo di insetti e malattie servono tutti a sopprimere l'invasione delle erbe infestanti di soda apple tropicali. Il divieto di movimento del bestiame e il trasporto di semi contaminati, fieno, zolle, suolo e letame da aree già affette da infestante tropicale di soda apple servono anche a prevenire ulteriori infestazioni.

Lascia un commento