Fatti sull’albero di sicomoro: suggerimenti per la coltivazione di alberi di sicomoro

Gli alberi di sicomoro (Platanus occidentalis) creano bellissimi alberi da ombra per grandi paesaggi. La caratteristica più sorprendente dell'albero è la corteccia che ha un motivo mimetico composto da corteccia esterna grigio-marrone che si stacca a chiazze per rivelare il legno grigio chiaro o bianco sottostante. Gli alberi più vecchi hanno spesso tronchi solidi e grigio chiaro.

I sicomori si chiamano anche buttonwood o buttonball trees. Questo deriva dalle palle da 1 pollice che pendono dall'albero per tutto l'inverno e cadono a terra in primavera. Ogni pallina pende da un ramoscello filamentoso da 3-6 cm.

Fatti sull'albero di sicomoro

Il più grande albero deciduo negli Stati Uniti orientali, gli alberi di sicomoro possono crescere da 75 a 100 piedi (23-30 m.) Di altezza con una diffusione simile, e anche più alti in condizioni ideali. Il tronco può avere un diametro di 10 piedi (3 m.).

I sicomori hanno un legno resistente con diversi usi, ma con l'invecchiamento dell'albero, un fungo attacca e consuma il durame. Il fungo non uccide l'albero, ma lo rende debole e cavo. La fauna selvatica beneficia degli alberi di sicomoro cavi, utilizzandoli come camere di stoccaggio per noci, siti di nidificazione e rifugio.

Le enormi dimensioni di un sicomoro lo rendono poco pratico per il paesaggio domestico medio, ma creano grandi alberi da ombra nei parchi, lungo le rive del torrente e in altre aree aperte. Un tempo erano usati come alberi da strada, ma creano molta lettiera e le radici invasive danneggiano i marciapiedi. Tuttavia, potresti ancora vederli lungo le strade dei quartieri periferici più vecchi. Continua a leggere per scoprire come coltivare un sicomoro.

Alberi di sicomoro in crescita

Gli alberi di sicomoro crescono in quasi tutti i terreni, ma preferiscono un terreno profondo e ricco, umido ma ben drenato. Pianta alberi coltivati ​​in contenitori in qualsiasi periodo dell'anno. Gli alberi con radici appallottolate e ricoperte di tela dovrebbero essere piantati in primavera o in autunno.

La cura del sicomoro è facile. Fertilizzare l'albero ogni due anni se non cresce velocemente come dovrebbe o se le foglie sono pallide. Innaffia i giovani alberi in profondità per evitare che il terreno si secchi. Dopo i primi due anni, l'albero resiste a una siccità moderata. È meglio dare al terreno un'ammollo profondo quando sei passato un mese o giù di lì senza una pioggia battente.

Problemi con gli alberi di sicomoro

Molti problemi sono associati agli alberi di sicomoro. È abbastanza disordinato, spargendo una generosa scorta di foglie, palline di semi, ramoscelli e strisce di corteccia. I minuscoli peli sulle palline di semi irritano la pelle e possono causare disturbi respiratori se inalati da persone sensibili. Indossa una maschera o un respiratore e guanti quando rimuovi i semi da una palla di semi. Le foglie e gli steli delle foglie hanno anche un rivestimento di peli quando sono nuovi. I peli cadono in primavera e possono irritare gli occhi, le vie respiratorie e la pelle.

Le radici diffuse di un sicomoro spesso si infiltrano nell'acqua e nelle fognature e danneggiano i marciapiedi e le aree pavimentate.

Gli alberi sono suscettibili a numerose infestazioni di insetti e malattie fungine. Queste condizioni raramente uccidono l'albero, ma spesso lo lasciano in disordine entro la fine della stagione.

Immagine di Dale Fornoff

Lascia un commento