Fico d’India tulipano Engelmann: impara a coltivare un cactus Engelmann

Il fico d'india Engelmann, comunemente chiamato anche piante di melo cactus, è una specie di fico d'india ad ampio raggio. È originario delle regioni desertiche della California, del Nuovo Messico, dell'Arizona, del Texas e del Messico settentrionale. Questa è una bella pianta per giardini desertici e crescerà a una velocità moderata per riempire ampi spazi.

Fatti del cactus del fico d'India Engelmann

I fichi d'India appartengono al genere di cactus Opuntia e ci sono diverse specie nel genere, tra cui O. engelmannii. Altri nomi per questa specie sono fico d'India tulipano, fico d'India nopal, fico d'India del Texas e mela cactus. Esistono anche diverse varietà di fichi d'India Engelmann.

Come altri fichi d'india, questa specie è segmentata e cresce e si diffonde con più cuscinetti piatti e oblunghi. A seconda della varietà, i cuscinetti possono o meno avere spine che possono crescere fino a tre pollici (7.5 cm) di lunghezza. Un cactus Engelmann crescerà fino a 1.2-1.8 piedi (da 15 a 4.5 m.) Di altezza e XNUMX piedi (XNUMX m.) Di larghezza. Queste piante di melo cactus sviluppano fiori gialli alle estremità dei cuscinetti nella primavera di ogni anno. Questo è seguito da frutti rosa scuro che sono commestibili.

Coltivazione di fichi d'India Engelmann

Qualsiasi giardino desertico degli Stati Uniti sudoccidentali è adatto per la coltivazione di questo fico d'India. Tollera una varietà di terreni fintanto che non c'è possibilità di acqua stagnante. Il pieno sole è importante e sarà resistente alla zona 8. Una volta che il tuo fico d'India è stabilito, non dovresti aver bisogno di annaffiarlo. Le normali piogge saranno adeguate.

Se necessario, puoi potare il cactus rimuovendo gli assorbenti. Questo è anche un modo per propagare il cactus. Prendi delle talee di pastiglie e lasciale radicare nel terreno.

Ci sono pochi parassiti o malattie che infastidiranno il fico d'India. L'umidità in eccesso è il vero nemico del cactus. Troppa acqua può portare alla putrefazione delle radici, che distruggerà la pianta. E la mancanza di flusso d'aria può incoraggiare un'infestazione da scaglie di cocciniglia, quindi rifinisci i cuscinetti secondo necessità per mantenere l'aria in movimento tra di loro.

Immagine di Stan Shebs

Lascia un commento