Foglie magre sulle piante: informazioni sulle foglie lunghe e sottili

Ti sei mai chiesto perché alcune piante hanno foglie spesse e grasse e alcune hanno foglie lunghe e sottili? Si scopre che gli scienziati hanno posto proprio quella domanda e hanno trovato una ragione per le foglie lunghe e strette. Una delle piante più evidenti con foglie lunghe e sottili è la conifera, le cui foglie sono chiamate aghi. Quali altre foglie delle piante sono strette e quale scopo hanno le foglie magre sulle piante? Scopriamolo.

Scopo delle foglie magre sulle piante

Quando gli scienziati iniziarono a esaminare le piante con foglie lunghe e sottili (Fatto divertente: Esistono circa 7,670 tipi di piante con foglie lunghe e strette), hanno scoperto alcuni punti in comune. Le piante vicino all'equatore tendevano ad avere foglie più grandi, ma mentre ti muovi verso i poli e nei deserti, vedi più foglie lunghe e sottili.

Perché le piante con foglie lunghe e sottili abbondano nelle regioni aride e settentrionali? Sembra che le foglie magre sulle piante abbiano qualcosa a che fare con il surriscaldamento e l'essiccazione, ma ha anche a che fare con i cambiamenti tra giornate calde e notti gelide. Alla fine, gli scienziati hanno stabilito che le foglie lunghe e sottili sono il modo naturale per proteggere le piante non solo dal rischio di surriscaldamento e essiccazione, ma anche dal congelamento notturno.

Questo ha senso per le piante terrestri, ma per quanto riguarda le piante acquatiche? Anche le canne e le piante erbacee con foglie lunghe e strette si sono evolute per un motivo. Nel caso delle piante sottomarine, le foglie sottili sulle piante sfruttano la loro lunghezza e il loro peso leggero.

Le piante acquatiche sono spesso lunghe e sottili, quindi possono allungarsi verso l'alto verso la luce solare e fotosintetizzare. Il loro peso leggero significa anche che possono facilmente imitare le correnti d'acqua, consentendo loro di seguire il flusso senza rischi o danni. Le foglie sottili consentono all'acqua di fluire attraverso e intorno alle piante, riducendo al minimo i danni.

Quali foglie sono strette?

Come accennato, le foglie di conifere sono strette. Alcune conifere hanno aghi e alcune hanno foglie simili a scaglie. Le conifere come i pini, gli abeti rossi e gli abeti hanno gli aghi. Il vantaggio degli aghi sulle conifere è che l'albero può mantenere il fogliame tutto l'anno in modo che possa fotosintetizzare; lo svantaggio è che i minuscoli aghi riducono la quantità di fotosintesi.

Ci sono molte piante perenni in fiore con foglie lunghe e sottili come i daylilies e l'iris africano. I bulbi da fiore come il narciso, il gladiolo e il tulipano sono tutte piante con foglie magre. Le foglie sottili su queste piante a bulbo aiutano a creare meno resistenza e aiutano ad elevare la fioritura relativamente pesante.

Piante d'appartamento come la pianta ragno, la dracaena, la palma a coda di cavallo e la pianta del serpente hanno foglie lunghe e sottili. Ci sono anche piante grasse con fogliame lungo e sottile, anche se tende ad essere carnoso. Questi includono aloe vera e yucca.

È raro trovare una vite con foglie lunghe e sottili, ma la vite del cipresso si adatta al becco con il suo fogliame aghiforme. Ci sono persino alcuni arbusti che sfoggiano fogliame magro, come l'agrifoglio compatto dell'Oregon e la dolce baia Emerald Wave.

Immagine di Antonbr Anton

Lascia un commento