Giardini acquatici fai da te: progettare un giardino acquatico nel cortile

Pochi concetti di giardino forniscono la combinazione di suono rilassante, colore, consistenza e persino habitat della fauna selvatica che un giardino acquatico può ottenere. I giardini acquatici possono essere grandi elementi di hardscape o semplici giardini acquatici. Con alcune nozioni di base didattiche, la maggior parte dei giardinieri può realizzare giardini acquatici fai-da-te. Il fai-da-te ha una vasta gamma di opzioni, da laghetti e giardini acquatici a facili vasche per uccelli o contenitori.

Progettare un giardino acquatico nel cortile

Ci sono diversi fattori da considerare quando si progetta un giardino acquatico nel cortile. Le dimensioni del tuo cortile o spazio per il giardinaggio, la quantità di denaro che desideri spendere e il livello di manutenzione sono tutte considerazioni importanti.

Costruire un giardino acquatico fai-da-te può anche richiedere una squadra di paesaggisti professionisti se scegli qualcosa che va oltre le tue capacità. Per l'appartamento o il condominio, i semplici giardini container sono salvaspazio, economici e facili da montare. Altre considerazioni sono la visibilità, l'esposizione alla luce e la composizione del suolo.

Giardini acquatici fai da te

Una o due persone possono installare un laghetto e un giardino acquatico. Il processo inizia con molte ricerche. Allinea lo spazio e scavalo alla profondità che desideri. Ricorda, gli stagni poco profondi tendono ad appannarsi e hanno problemi con le alghe.

Rivesti lo spazio con plastica spessa. Il metodo più semplice è utilizzare un rivestimento preformato per allineare il fondo della fontana. Usa le pietre ai bordi per tenere ferma la plastica e mascherare i bordi.

Sarà inoltre necessario installare una pompa e un sistema di tubi flessibili, che si trovano nei centri di giardinaggio. Riempi lo stagno e lascialo riposare per un paio di giorni per far evaporare il cloro dall'acqua.

Quindi scegli e installa le piante. Scegli piante che si adattino ai livelli di luce del tuo sito. L'installazione del pesce dovrebbe attendere fino a quando il giardino acquatico si è naturalizzato.

Container Water Gardens

I giardinieri con uno spazio minimo o che non desiderano molta manutenzione possono comunque avere un giardino acquatico. Usa contenitori e acquista sistemi di pompaggio per creare giardini d'acqua per contenitori. Questi hanno una manutenzione minima e producono comunque i suoni rilassanti e la visualizzazione fluida di una funzione più ampia.

Scegli un contenitore che sia impermeabile e abbastanza grande da contenere le piante che desideri installare. Puoi persino implementare il pesce nei giardini acquatici del contenitore purché sia ​​presente una pompa per ossigenare l'acqua.

Piante per piccoli giardini acquatici

Le piante aiutano a bilanciare la composizione dell'acqua, forniscono riparo ai pesci e ossigenano la caratteristica dell'acqua. Controlla il livello di luce necessario delle piante che scegli e fai un piano prima di intasare il giardino con troppe piante. Le piante da laghetto non dovrebbero coprire più di 2/3 della superficie. Se stai acquistando piante immature, assicurati che ci sia spazio per loro una volta mature.

Puoi piantare piante da bordo come giunco, taro, bandiera dolce e molte altre piante.

Le piante di superficie per giardini acquatici, come le ninfee, devono avere le radici sommerse ma le foglie ei fiori galleggiano sopra la superficie.

Le piante galleggianti vanno alla deriva sulla superficie e includono lattuga d'acqua e piume di pappagallo.

Ancora altre piante acquatiche devono essere completamente sommerse. Questi sono adatti per stagni di almeno 2 piedi di profondità. Esempi di questi sono Cambomda e Jungle vall.

Un altro fattore da considerare è la robustezza. Molti gigli e fiori di loto sono teneri al gelo e dovranno essere rimossi prima dell'arrivo delle temperature invernali. In alcune zone, le piante per giardini acquatici sono invasive, come le tife, quindi è meglio verificare con l'estensione della contea per assicurarsi che le scelte non siano in concorrenza con le specie naturali.

NOTA: L'uso di piante autoctone in un giardino acquatico domestico (indicato come raccolta selvatica) può essere rischioso se hai pesci nel tuo stagno, poiché la maggior parte dei giochi d'acqua naturali ospita una pletora di parassiti. Qualsiasi pianta prelevata da una fonte d'acqua naturale dovrebbe essere messa in quarantena durante la notte in una soluzione forte di permanganato di potassio per uccidere eventuali parassiti prima di introdurli nel tuo stagno. Detto questo, è sempre meglio ottenere piante da giardino acquatiche da un vivaio rispettabile.

Immagine di Bibliotecario Linux

Lascia un commento