Come rendere invernali i giardini del laghetto – proteggere i giardini acquatici durante l’inverno

I giardini acquatici aggiungono un aspetto unico al paesaggio domestico e stanno diventando sempre più popolari. Se funziona correttamente, i giardini acquatici necessitano di poca manutenzione durante la stagione di crescita. Tuttavia, non appena l'autunno arriva, è tempo di prendersi cura del laghetto invernale.

Stagni da giardino svernanti

Il primo ordine del giorno quando si preparano gli stagni del cortile per l'inverno è l'igiene. Ciò significa rimuovere dal laghetto foglie, ramoscelli o altri detriti caduti. Questo previene qualsiasi danno al pesce, se li hai, e ti darà un vantaggio con le pulizie di primavera. Troppe foglie in decomposizione possono portare ad un pH alterato e all'acqua salmastra. La maggior parte degli stagni non richiede un cambio d'acqua, ma se lo stagno ha un pollice o più di limo, l'intero stagno deve essere pulito.

Per pulire lo stagno, rimuovere parte dell'acqua dello stagno (circa un terzo) e posizionarlo e pescare in una vasca. Scolare l'acqua dalla vasca e rimuovere le piante. Strofina il fondo dello stagno con una spazzola rigida e acqua, ma lascia le alghe sui lati della piscina. Risciacquare, drenare nuovamente e quindi riempire lo stagno con acqua fresca. Lasciar riposare per far evaporare il cloro e stabilizzare la temperatura, quindi aggiungere il serbatoio di acqua del vecchio laghetto e il pesce. Dividere e rinvasare le piante che lo richiedono e rimetterle in piscina o coprire come discusso di seguito e spostarsi in un'area al riparo dal gelo.

Quando le temperature scendono sotto i 60 F. (16 C.), smetti di annaffiare le piante nei giardini acquatici durante l'inverno e l'autunno. Quando le foglie delle piante resistenti muoiono, tagliarle sulla corona e abbassare le piante sul fondo della piscina quando svernano gli stagni del giardino. Sopravviveranno lì; anche se è probabile che si verifichi un forte congelamento, potresti spostarli in un'area riparata, coperta con carta di giornale o torba umida e plastica per trattenere l'umidità. Le piante galleggianti, come il giacinto d'acqua e la lattuga d'acqua, dovrebbero essere rimosse e gettate via.

Lo svernamento delle piante teneri del laghetto da giardino può verificarsi in diversi modi. Gli esemplari di piante non resistenti, come le ninfee tropicali, possono essere spostati fuori dallo stagno del cortile in inverno e in una serra o sotto luci artificiali per 12-18 ore con una temperatura dell'acqua di circa 70 F. (21 C.) Oppure , possono essere conservati come un tubero dormiente.

Smetti di concimare in agosto per consentire al giglio di formare un tubero. Lascia che la pianta rimanga nello stagno fino a quando le foglie non sono state uccise dal gelo, quindi spostala nella parte più profonda dello stagno o rimuovila, lavala via, asciugala all'aria e poi rompi eventuali radici o steli. Metti i tuberi in acqua distillata e conservali in uno spazio buio a 55 gradi F. (12 C.). Tienilo d'occhio e sostituisci l'acqua se scolorita.

In primavera portare i tuberi in una zona soleggiata fino a germogliare, momento in cui piantarli nella sabbia all'interno di un contenitore d'acqua. Quando le temperature esterne raggiungono i 70 F. (21 C.), sposta la pianta all'esterno.

Cura dello stagno invernale per i pesci

Al fine di svernare i giardini del laghetto che contengono pesci, diminuire l'alimentazione del pesce quando le temperature scendono a 50 F. (10 C.), momento in cui il loro metabolismo rallenta. A seconda di quanto siano freddi i tuoi inverni locali, molti pesci possono svernare in stagni che sono più profondi di 2 piedi e mezzo. Tieni presente che solo l'acqua liquida emette ossigeno per sostenere la vita dei pesci, quindi un congelamento profondo potrebbe privarli di questo.

Gli stagni innevati perdono la capacità di usare la luce solare per la fotosintesi e uccidere le piante e soffocare i pesci (uccisione invernale). Utilizzare gorgogliatori d'aria o piccole pompe dell'acqua per piccoli stagni per mantenere un'area priva di ghiaccio, che manterrà il rapporto di ossigeno. Nelle aree in cui la temperatura dell'aria scende al di sotto dell'adolescenza per lunghi periodi di tempo, possono essere necessari deicer per laghetti. Questi riscaldatori per laghetti possono essere costosi; I riscaldatori per serbatoi o vasche per uccelli sono opzioni meno costose per le piccole piscine.

Un bellissimo accessorio per il paesaggio domestico, i giardini acquatici sono comunque aggiunte ad alta manutenzione. Per ridurre la quantità di lavoro richiesta durante lo svernamento di stagni da giardino, utilizzare solo specie di piante resistenti e installare uno stagno più profondo con uno scaldabagno.

Immagine di eyeontheweb

Lascia un commento