Giardini ben progettati – suggerimenti per progettare un giardino

Un giardino ben progettato può fornire una cornice attraente per la casa e il paesaggio circostante. Può anche creare un'atmosfera calda e amichevole e offrire un senso di privacy. Esistono numerosi tipi di design di giardini, ma indipendentemente dal numero di giardinieri che scelgono lo stesso schema di design, non esistono due giardini uguali. La maggior parte dei giardini si basa sulle preferenze personali e sul livello di competenza del giardiniere. Diamo un'occhiata a come progettare un giardino.

Suggerimenti per la progettazione di un bellissimo giardino

Il primo passo per qualsiasi progetto di giardino è avere un piano e metterlo su carta. Determina l'ubicazione del giardino e come verrà utilizzato. Molti fattori alla fine influenzeranno il progetto di ogni giardino. Questi possono includere la tua regione, condizioni di luce e del suolo, dimensioni, tipi di piante e così via.

  • Regione - Acquisisci familiarità con la tua zona di resistenza. È anche una buona idea acquisire familiarità con le diverse piante adatte alla coltivazione nella tua zona. Comprendere diversi tipi di piante e le loro corrette condizioni di crescita ti consentirà di avere un bellissimo giardino fiorente. Può essere utile anche visitare centri di giardinaggio e asili nido o raccogliere immagini da cataloghi e riviste.
  • Suolo - Bisogna considerare anche il tipo di terreno e i livelli di pH del tuo giardino. Il terreno è sabbioso, pesante, argilloso o argilloso? I livelli di pH sono alcalini o acidi? Esaminare i modelli di drenaggio aiuterà a determinare se il terreno tende a diventare eccessivamente umido o secco. Mescolare il compost nel terreno e aggiungere il pacciame aiuterà ad assorbire e trattenere l'umidità nelle zone asciutte.
  • Light - La quantità di luce che riceverà il giardino è un altro fattore da considerare. Il luogo riceve pieno sole o ombra? Acquisisci familiarità anche con i modelli di vento del sito, poiché un vento eccessivo può seccare o bruciare le piante. Un altro fattore da tenere in considerazione è il paesaggio circostante e le eventuali strutture esistenti.
  • Dimensione / forma - Quando si determina la dimensione di un giardino, cercare di renderlo abbastanza grande da ottenere il massimo effetto visivo rimanendo abbastanza piccolo per una facile manutenzione. Anche la forma del giardino è importante. Definirà il suo stile generale, che definisce l'atmosfera e il carattere del giardino. Le linee saranno dritte e formali o curve e casual? Fornire un bordo attraente che si fonde con lo stile generale e l'ambiente circostante manterrà anche l'aspetto del giardino pulito.
  • Piantagioni - Le caratteristiche di design importanti per i giardini includono equilibrio, dimensioni, forma, colore e posizione. Seleziona un assortimento equilibrato di fiori stagionali ed erbe ornamentali. I bloomers di lunga durata creano un impatto così come le piante di diverse altezze e stagioni di fioritura, specialmente quando sono raggruppate in cumuli.

Suggerimenti sul colore per la progettazione di un giardino

Le combinazioni di colori dovrebbero essere scelte con attenzione per completare la casa e il paesaggio circostante. L'uso di una ruota dei colori è ideale per scegliere combinazioni di colori che si completano a vicenda. Ad esempio, colori analoghi, che sono fianco a fianco sulla ruota dei colori, sono calmanti quando piantati insieme. I colori complementari, che appaiono uno di fronte all'altro, sono audaci ed eccitanti quando raggruppati.

I colori caldi o luminosi come il rosso, il giallo e l'arancione rimbalzano in avanti e sono meglio posizionati a distanza. I colori freddi, come il blu e il lavanda, tendono a cadere e sono più adatti da vicino per un effetto riposante. Schiarisci le aree più scure con pastelli bianchi e tenui. Poiché i rossi e i viola più scuri possono apparire inquietanti, dovrebbero essere incorporati nelle aree luminose.

Non trascurare il colore del fogliame; forniscono anche interesse. Vari colori, trame e forme di fiori e fogliame creano contrasto, fornendo profondità e personalità al giardino. Quando vengono implementate le caratteristiche di progettazione appropriate, i fiori e il fogliame non solo si armonizzeranno tra loro, ma completeranno anche il paesaggio circostante.

Ulteriori caratteristiche di progettazione del giardino

Altre caratteristiche del design del giardino includono accessori, percorsi e sfondi.

  • Accessori - L'aggiunta di accessori da giardino come panchine, giochi d'acqua e di pietra, urne, statue e altri oggetti ornamentali animerà il giardino, attirando l'attenzione su di esso; tuttavia, questi dovrebbero essere usati con parsimonia per evitare un aspetto disordinato. Anche gli accessori dovrebbero corrispondere allo stile del giardino.
  • Percorsi - I percorsi forniscono ulteriore interesse. Possono essere formali e diretti o informali e tortuosi. I sentieri tortuosi in un lungo giardino ridurranno la lunghezza. Come con altre caratteristiche del giardino, anche i percorsi dovrebbero corrispondere allo stile. Ad esempio, il pacciame utilizzato per i sentieri del giardino (o il giardino stesso) dovrebbe fondersi. I trucioli di legno si adattano bene agli ambienti naturali, mentre la pietra da campo o il mattone sono più adatti ai giardini più formali.
  • fondali - Fondali, come muri, recinzioni e siepi possono fornire privacy, nascondere aree antiestetiche o enfatizzare le viste desiderate. L'aggiunta di altezza con strutture come tralicci, pergole o piantagioni architettoniche più grandi darà al paesaggio ulteriore profondità e varietà.

Stili di design del giardino

La maggior parte dei giardini utilizza almeno uno dei tre stili di design: formale, informale o naturalistico.

  • Formale - I giardini formali possiedono un senso dell'ordine, contenendo linee rette con piantagioni simmetriche. Le caratteristiche possono includere muri bassi, sculture o fontane eleganti e piantagioni minime con siepi ben curate. I giardini formali sono adatti per le aree urbane in cui lo spazio può essere limitato.
  • Informale - I giardini informali hanno un fascino squilibrato, ma rilassante, costituito da curve e piantagioni asimmetriche. Le caratteristiche includono piantagioni miste di frutta, verdura ed erbe con una varietà di piante da fiore. Possono anche contenere strutture romantiche come gazebo, pergole o staccionate insieme a qualche tipo di fontana.
  • Naturalistico - I giardini naturalistici sono selvaggi e informali. All'interno di questi giardini si possono trovare raggruppamenti di piante autoctone e fiori selvatici, sentieri informali e vari giochi d'acqua che imitano la natura.

Progettare un giardino non deve essere difficile o costoso. Non sentirti limitato a regole rigide o piante particolari. Usa la tua immaginazione, sperimenta e gioca con schemi di design che funzionano per te e il tuo paesaggio. Finché impieghi un'attenta pianificazione in anticipo, puoi creare un bellissimo giardino ovunque, indipendentemente dalle competenze.

Immagine di Cuyahoga jco

Lascia un commento