Il ph del mio prato è troppo alto: suggerimenti su come abbassare il ph del prato

La maggior parte delle piante preferisce un pH del terreno di 6.0-7.0, ma ad alcune piacciono le cose un po 'più acide, mentre alcune necessitano di un pH più basso. L'erba del tappeto erboso preferisce un pH di 6.5-7.0. Se il pH del prato è troppo alto, la pianta avrà problemi ad assumere sostanze nutritive e alcuni microrganismi importanti saranno scarseggianti. Continua a leggere per imparare come rendere un prato più acido o abbassare il pH del giardino.

Aiuto, il pH del mio prato è troppo alto!

Il pH del suolo è rappresentato da una valutazione da 0 a 10. Più basso è il numero, maggiore è l'acidità. Il punto neutro è 7.0 e qualsiasi numero sopra questo è più alcalino. Alcune erbe del tappeto erboso gradiscono un po 'più di acidità, come l'erba millepiedi, ma la maggior parte va bene intorno a 6.5. In terreni ad alto pH, è spesso necessario abbassare il pH del cortile. Questo è relativamente facile, ma dovrebbe iniziare prima con un semplice test del suolo per determinare quanta acidità deve essere aggiunta.

Un test del suolo può essere acquistato online o presso la maggior parte dei vivai. Sono facili da usare e la maggior parte fornisce letture accurate. Hai solo bisogno di un po 'di terreno da mescolare nel contenitore fornito con i prodotti chimici. Una semplice tabella con codice colore spiegherà il pH del tuo terreno.

Oppure puoi farlo da solo. In una piccola ciotola, raccogli un po 'di terra e aggiungi acqua distillata fino a quando non è incollato. Versa l'aceto bianco nella ciotola. Se frizza, il terreno è alcalino; no fizz significa acido. Puoi anche sostituire l'aceto con il bicarbonato di sodio con l'effetto opposto: se frizza, è acido e, in caso contrario, è alcalino. Nessuna reazione con nessuno dei due significa che il terreno è neutro.

Dopo aver determinato la direzione da prendere, è il momento di addolcire (neutralizzare) o inacidire (acidificare) il terreno. Puoi aumentare il pH con calce o persino cenere di legno e abbassarlo con fertilizzanti a base di zolfo o acidi.

Come abbassare il pH del prato

Abbassare il pH dell'erba acidificherà il terreno, quindi se il tuo test ha rivelato un terreno alcalino, quella è la direzione da prendere. Questo abbasserà il numero e lo renderà più acido. Un pH del prato più basso può essere ottenuto con lo zolfo o un fertilizzante per piante che amano gli acidi.

Lo zolfo viene utilizzato al meglio prima di piantare o installare un prato e impiegano diversi mesi per abbattere per l'assorbimento delle piante. Pertanto, applicalo con largo anticipo rispetto all'installazione dell'erba. Puoi anche ottenere lo stesso effetto lavorando nel muschio di sfagno o nel compost. I fertilizzanti acidi sono facili da usare e probabilmente il modo più semplice per abbassare il pH nelle situazioni di prato esistenti.

Come al solito, è meglio seguire le istruzioni del produttore riguardanti quantità, metodi e tempi di applicazione del fertilizzante. Evita prodotti come il solfato di ammonio, che possono bruciare l'erba. Il nitrato di ammonio è un'opzione migliore per l'erba del tappeto erboso, ma i prodotti contenenti urea o amminoacidi acidificheranno gradualmente il terreno.

La raccomandazione complessiva è di 5 libbre per 1,000 piedi quadrati (2.27 kg per 304.8 metri quadrati). È meglio evitare di applicare il prodotto nelle ore più calde della giornata e annaffiarlo bene. In poco tempo, la tua erba sarà più felice e più sana.

Immagine di Supersmario

Lascia un commento