Impara a coltivare e prenderti cura dei fiori di calla

Pur non essendo considerati veri gigli, la calla (Zantedeschia sp.) È un fiore straordinario. Questa bellissima pianta, disponibile in una moltitudine di colori, cresce dai rizomi ed è ideale per l'uso in aiuole e bordure. Puoi anche coltivare le calle in contenitori, all'aperto o in una finestra soleggiata come piante d'appartamento. Ecco alcuni suggerimenti sulla coltivazione di calle che li faranno brillare nel tuo giardino.

Suggerimenti per la crescita dei gigli di calla

È facile coltivare le calle. Queste piante generalmente non richiedono troppe attenzioni. Piantare e posizionare correttamente sono le uniche cose importanti da considerare quando si coltivano le calle. La cura delle calle richiede che siano piantate in un terreno sciolto e ben drenato. Preferiscono essere posizionati in pieno sole o ombra parziale nei climi più caldi. I gigli di calla sono tipicamente piantati in primavera. Tuttavia, attendi che la minaccia del gelo sia passata e il terreno si sia sufficientemente riscaldato prima di piantare le calle.

I gigli di calla dovrebbero essere piantati piuttosto in profondità, a circa 4 pollici (10 cm) per risultati maggiori, e distanziati di circa un piede l'uno dall'altro. Una volta piantata, l'area dovrebbe essere irrigata bene. I gigli di calla amano essere mantenuti umidi e beneficeranno anche di una dose mensile di fertilizzante per tutta la stagione di crescita.

Cura dei gigli di calla

Come per la semina, non c'è troppo bisogno per la cura delle calle oltre a mantenerle annaffiate e fertilizzate. Un adeguato strato di pacciame attorno alle piante aiuterà a mantenere l'area umida e priva di erbacce. I gigli di Calla richiedono un periodo dormiente una volta che la fioritura è cessata. Durante questo periodo, dovresti evitare di annaffiare tanto per consentire alla pianta di morire.

Se coltivi le calle in contenitori, smetti di annaffiare e sposta la pianta in un'area scura una volta che il fogliame è sbiadito. L'irrigazione regolare può riprendere entro due o tre mesi. Sebbene i gigli di calla possano rimanere nel terreno tutto l'anno nei climi più caldi, dovrebbero essere sollevati e conservati in aree più fresche.

Cura dei gigli di calla durante l'inverno

Scava i rizomi in autunno, di solito dopo il primo gelo, e scuoti via il terreno. Lasciali asciugare per alcuni giorni prima di conservare i rizomi per l'inverno. I gigli di calla devono essere conservati nel muschio di torba e situati in una zona fresca e asciutta, preferibilmente al buio, fino al ritorno delle temperature più calde in primavera. Allo stesso modo, puoi scegliere di iniziare le tue calle in casa durante la fine dell'inverno e trapiantarle all'aperto in primavera. I gigli di calla possono anche essere divisi quando vengono sollevati o durante il loro periodo di dormienza.

Coltivare calle è facile e la cura delle calle è minima. Scegliere di coltivare le calle in giardino o come piante d'appartamento è un ottimo modo per aggiungere colore a qualsiasi area. Questi suggerimenti sulla crescita dei gigli di calla ti aiuteranno a goderti ancora di più questi adorabili fiori.

Immagine di Straitel

Lascia un commento