Informazioni su Wonderberry / Sunberry: suggerimenti per la coltivazione di Wonderberry e altro ancora

Le Wonderberries sono piante interessanti che producono bacche dall'inizio dell'estate fino all'autunno. Le piante sono annuali nella maggior parte dei climi; i mirtilli non tollerano il gelo. Continua a leggere per ulteriori informazioni sulla pianta del mirtillo rosso.

Cos'è Wonderberry?

Conosciuto anche come mirtillo da giardino, il mirtillo rosso (Solanum burbankii) è una pianta unica sviluppata da Luther Burbank all'inizio del 1900. Le piante cespugliose ed erette raggiungono altezze mature di due piedi. In piena estate compaiono fiori bianchi attraenti, seguiti da centinaia di profonde bacche nero-bluastre.

La coltivazione di Wonderberry è facile e le piante richiedono poche cure. Inizia il seme in casa a fine inverno, quindi sposta le piante all'aperto quando tutto il pericolo di gelo è passato in primavera. Se vivi in ​​un clima caldo senza gelate tardive, puoi piantare i semi direttamente all'aperto.

Prendersi cura della pianta non è diverso dal prendersi cura di una pianta di pomodoro o peperone.

Wonderberry è commestibile?

Wonderberry appartiene alla famiglia delle belladonne altamente velenose. Anche se questo suona spaventoso, la famiglia della belladonna comprende anche commestibili comuni come patate, pomodori, uva spina, melanzane, peperoncini e tabacco.

I frutti di bosco sono relativamente sicuri da mangiare, anche se acerbi, le bacche verdi possono essere velenose. Questo di solito non rappresenta un problema perché i mirtilli acerbi sono estremamente amari. Le bacche mature sono innocue e sono facili da distinguere perché perdono il loro colore verdastro. Le bacche sono pronte per la raccolta quando sono morbide e non più lucide.

Le bacche mature non sono molto gustose se raccolte fresche e mangiate crude, con un sapore simile a un pomodoro acerbo. Tuttavia, le bacche sono deliziose nelle torte, negli sciroppi e nelle conserve quando vengono cotte e unite a zucchero o altri dolcificanti.

Non raccogliere le bacche nello stesso modo in cui prenderesti mirtilli o mirtilli perché non avrai nient'altro che un pasticcio appiccicoso. Invece, arrotolare delicatamente le bacche tra le dita e lasciarle cadere in una ciotola. Non raccogliere le bacche verdi; matureranno se li lasci sulla pianta.

Immagine di Satilda

Lascia un commento