Informazioni sui mirtilli rossi: impara come coltivare i mirtilli rossi a casa

Vivo in una zona degli Stati Uniti che pullula di persone di origine scandinava, quindi so una o due cose sui mirtilli rossi. Se non hai amici di origine scandinava, potresti chiederti "cosa sono i mirtilli rossi?" Il seguente articolo è pieno di informazioni sui mirtilli rossi, incluso come coltivare i propri mirtilli rossi a casa.

Cosa sono i mirtilli rossi?

I mirtilli rossi sono comunemente usati nella cucina svedese e sono considerati un accompagnamento fondamentale per molti piatti svedesi come le frittelle di patate, le polpette svedesi e gli involtini di cavolo ripieni.

I mirtilli rossi (Vaccinum vitas-idaea) sono anche indicati come mirtilli rossi, mirtilli rossi di montagna o bassi, mirtilli rossi o mirtilli. Sono un parente stretto del mirtillo rosso e del mirtillo. Le specie autoctone di mirtillo rosso portano un raccolto annuale di piccole bacche rosse che hanno un sapore molto simile ai mirtilli rossi. Il mirtillo rosso europeo ha bacche più grandi che vengono prodotte due volte in una stagione di crescita. Le foglie del mirtillo rosso sono lucide su un arbusto sempreverde a crescita bassa che arriva da 12-18 di altezza e 18 pollici di diametro.

Ulteriori informazioni sul mirtillo rosso

I mirtilli rossi in crescita possono essere trovati selvatici in Svezia nei boschi e nelle brughiere. Le bacche sono attraenti e dall'aspetto stuzzicante, ma se consumate crude sono molto amare. Come con i mirtilli rossi, i mirtilli rossi combinati con lo zucchero sono un'altra cosa. La dolcezza doma l'amarezza ma non la cancella completamente, lasciandoti con qualcosa di sublime molto simile a come la salsa di mirtilli e il tacchino vanno bene insieme.

I mirtilli rossi europei coltivati ​​fioriscono in primavera e di nuovo in piena estate. Il primo raccolto è pronto per la raccolta a luglio e il secondo a ottobre. Una volta piantati, è necessario esercitare un po 'di pazienza, poiché gli arbusti non iniziano a produrre per 2-3 anni dopo. Le piante vengono raccolte con un raschietto, un ampio strumento a forma di forchetta che toglie le bacche dal cespuglio. Ogni cespuglio produce un chilo e mezzo di bacche ricche di vitamina C. La frutta può quindi essere refrigerata per un massimo di tre settimane o conservata in scatola, congelata o essiccata.

Come coltivare i mirtilli rossi a casa

Sebbene i mirtilli rossi facciano bene in ombra parziale, rendendoli fantastiche opzioni sottostanti combinate con gli amanti dell'acido come i mirtilli highbush, per incoraggiare raccolti più grandi, piantali in pieno sole. Le condizioni ottimali di crescita del mirtillo rosso avranno un pH del terreno di 5.0 in un terreno ben drenante e ricco di materia organica.

Pianifica di piantare in primavera dopo che tutto il pericolo di gelo è passato. Scava un buco che è di qualche centimetro più profondo della zolla e abbastanza largo da consentire la diffusione delle radici. Metti le piante alla stessa altezza che stavano crescendo nei loro vasi e annaffiale bene. Pacciamare intorno alle nuove piante con 2-3 pollici di muschio di torba o segatura.

Per più piante, distanziali a 14-18 pollici di distanza in file a 3-4 piedi di distanza. Dopo alcuni anni, le piante si riempiranno creando una siepe bassa e sempreverde. I mirtilli rossi possono anche essere coltivati ​​in contenitori, anche se devono essere svernati con la pacciamatura su di essi o con delle balle di fieno.

Le radici dei mirtilli rossi sono molto superficiali e, sebbene non abbiano bisogno della palude di un mirtillo rosso, le condizioni di crescita del mirtillo rosso dovrebbero consentire un'irrigazione costante: un pollice di acqua a settimana. Il loro apparato radicale superficiale significa anche che non competono bene con le erbacce, quindi mantieni libere le piante di mirtillo rosso in crescita.

Una volta che le piante sono a terra, non hanno bisogno di molta fertilizzazione; infatti, un eccesso di azoto stimola la crescita nel tardo autunno, seguito dalla morte delle piante, quindi un raccolto ridotto. Se le piante mostrano diversi centimetri di nuova crescita ogni anno, non dar loro da mangiare. Se mancano di crescita, nutrili con un fertilizzante organico a basso contenuto di azoto, 5-10-10 o compost.

Potare ogni 2-3 anni per favorire la crescita dei germogli e aumentare la resa in frutta; in caso contrario, ad eccezione del diserbo, dell'irrigazione e della rimozione di rami secchi o spezzati, i mirtilli rossi richiedono una manutenzione piuttosto bassa. Sono anche indenni da malattie tranne che per una tendenza al marciume radicale della Phytophthora se coltivate in un terreno che non drena bene.

Immagine di Grigorii_Pisotckii

Lascia un commento