Informazioni sul tagliabordi: come scegliere un mangiatore di erbacce per il taglio

Molti giardinieri ne sanno di più sulle erbacce che sui mangiatori di erbacce. Se questo suona familiare, potresti aver bisogno di aiuto per scegliere un mangiatore di erbacce, noto anche come tagliabordi. Continuate a leggere per informazioni sui regolatori di corde e suggerimenti sull'utilizzo dei regolatori di corde nel paesaggio.

Informazioni sui trimmer

Un mangiatore di erbacce è uno strumento portatile costituito da un lungo albero con una maniglia su un'estremità e una testa rotante sull'altra. Gli strumenti sono talvolta chiamati tagliafili o tagliafili perché tagliano le piante con teste rotanti che alimentano il filo di plastica.

Indipendentemente da ciò che si chiama un mangiatore di erbacce, sono attrezzi da giardino molto utili per chi ha grandi cortili o prati. Tuttavia, gli strumenti possono anche essere pericolosi. È una buona idea imparare a usare i mangiatori di erbacce prima di iniziare a eliminare le erbacce.

Come scegliere un mangiatore di erbacce

La scelta di un mangiatore di erbacce implica capire di cosa hai bisogno e selezionare tra i tanti modelli disponibili. Per prima cosa, decidi se ti sentirai meglio usando i mangiatori di erbacce che funzionano con la benzina o quelli elettrici. Il modo in cui userete il tagliabordi nel paesaggio può aiutare con la questione del gas / elettrico.

I mangiatori di erbacce alimentati a benzina sono più potenti e potrebbero essere migliori per te se ti aspetti di dover arare erbacce alte. Tuttavia, i modelli più recenti di mangiatori di erbacce elettrici hanno più potenza di quelli più vecchi.

Un altro problema con i mangiatori di erbacce elettrici è il cavo di alimentazione. La lunghezza del cavo limita la flessibilità che hai quando usi i tagliabordi nel paesaggio. Sebbene siano disponibili anche mangiatori di erbacce alimentati a batteria, possono essere molto pesanti. La durata della batteria è un'altra limitazione.

Un altro fattore su come scegliere un mangiatore di erbacce è la dimensione del motore. Quando scegli un mangiatore di erbacce, tieni presente le dimensioni del tuo giardino e il tipo di piante che intendi tagliare con esso. I giardinieri che intendono utilizzare mangiatori di erbacce su un piccolo quadrato di prato non avranno bisogno del motore più potente. Ricorda che i potenti mangiatori di erba possono ferirti gravemente. Possono anche eliminare le piante che non avevi intenzione di falciare.

Suggerimenti sull'uso dei mangiatori di erbacce

Una volta che hai superato la questione di come scegliere un mangiatore di erbacce, devi affrontare il problema dell'uso dei tagliabordi nel paesaggio. L'idea è di eliminare le erbacce che si desidera tagliare ma non di ferire altre piante, animali domestici o umani.

In primo luogo, sii ragionevole riguardo a ciò che indossi quando colpisci l'erba. Pensa a stivali pesanti con una buona trazione, pantaloni lunghi per proteggere le gambe, guanti da lavoro e protezione per gli occhi.

Secondo, stai lontano da animali domestici, persone, piante e alberi preziosi che non vuoi ferire. Anche colpire un tronco d'albero un paio di volte con un mangiatore di erbacce taglia la corteccia e consente l'ingresso di parassiti e malattie.

Accendi il motore quando sei pronto per lavorare, mantieni l'estremità di taglio sotto l'altezza del ginocchio e spegni il motore ogni volta che non stai lavorando. Mantenere la macchina pulita e in buone condizioni di funzionamento.

Immagine di AlexRaths

Lascia un commento