Informazioni sulla pianta del basilico di bosso: suggerimenti per coltivare erbe aromatiche al basilico di bosso

Il basilico è l'erba preferita di molti cuochi e io non faccio eccezione. Con un sottile gusto pepato che evolve in una dolcezza e leggerezza accompagnata da un delicato aroma di mentolo, beh, non c'è da meravigliarsi che "basilico" derivi dalla parola greca "basileus", che significa re! Ci sono molte cultivar diverse di basilico, ma una delle mie preferite è la pianta di basilico di bosso. Cos'è il basilico di bosso? Continua a leggere per scoprire come coltivare il basilico di bosso e tutto sulla cura del basilico di bosso.

Cos'è il basilico di bosso?

Come suggerisce il nome, una pianta di basilico di bosso in crescita sembra molto simile al bosso. L'Ocimum basilicum 'Boxwood' è un basilico altamente ornamentale. Questo basilico compatto, rotondo e cespuglioso sembra favoloso come un bordo profumato intorno al giardino, in contenitori o persino tagliato in topiari. Il basilico di bosso cresce tra 8-14 pollici (20-36 cm) di larghezza e altezza. È adatto nelle zone USDA 9-11.

Come coltivare il basilico di bosso

Come altre varietà di basilico, il bosso è un annuale tenero che ama sia l'aria calda che il suolo. Inizia i semi in casa 3-4 settimane prima dell'ultima gelata nella tua zona in un terreno di partenza di buona qualità. Coprite leggermente i semi e manteneteli umidi. La germinazione avverrà in 5-10 giorni ad una temperatura ottimale di circa 70 F. (21 C.).

Una volta che le piantine mostrano il loro primo paio di serie di foglie, sposta le piante in una luce intensa e continua a coltivare il basilico di bosso fino a quando le temperature non si sono riscaldate abbastanza da trapiantarle all'esterno. Attendi che le temperature notturne siano almeno di 50 F. (10 C.) o superiori.

Cura del basilico di bosso

Quando le temperature si sono riscaldate abbastanza da spostare il basilico all'esterno, seleziona un sito con pieno sole e terreno ben drenante. Tenere il basilico umido ma non inzuppato; dargli circa 2.5 cm di acqua ogni settimana a seconda delle condizioni meteorologiche. Se il basilico di bosso viene coltivato in vaso, potrebbe essere necessario annaffiarlo anche più frequentemente.

Le foglie possono essere raccolte durante la stagione di crescita. Pizzicare continuamente la pianta si tradurrà in un'ulteriore produzione di foglie e in una pianta più folta.

Lascia un commento