Informazioni sulla pianta di Cucamelon – suggerimenti per la coltivazione di cetrioli cetriolini acidi messicani

Quello che sembra un cocomero delle dimensioni di una bambola, viene in realtà indicato come un cetriolo, ma in realtà non è affatto un cetriolo? Cetrioli cetriolini agrodolci messicani, altrimenti indicati come cucamelon, melone di topo e in spagnolo, sandita o anguria. Cosa sono esattamente i cucamelon e quali altre informazioni sui cucamelon possiamo trovare? Scopriamolo!

Cosa sono i Cucamelon?

I cetriolini acidi messicani originari provengono dal Messico (ovviamente) e dall'America centrale. La pianta è un esemplare rampicante sfrenato con foglie appuntite e seghettate e piccoli frutti (delle dimensioni di un'uva) che sembrano esattamente angurie in miniatura.

Nel sapore, i cetrioli agrodolci messicani (Melothria scabra) sono simili al cetriolo con un sapore fresco, piccante e succulento. Possono essere usati saltati, in salamoia o freschi nelle insalate senza bisogno di sbucciare le piccole bellezze.

Ulteriori informazioni sulla pianta di Cucamelon

Cucamelon non è in realtà un cetriolo. Il genere Cucumis contiene membri della famiglia della zucca e Cucumis sativus - o cetriolo. Cucamelon è un membro del genere Melothria, che non è un vero cetriolo, ma solo un cetriolo onorario, inserito nella categoria dei cetrioli a causa del suo habitat e sapore simili.

Mentre la coltivazione di cetriolini acidi messicani era abbastanza comune a sud del confine, fino a poco tempo il Cucamelon non veniva coltivato negli Stati Uniti. La crescente popolarità dei mercati degli agricoltori e del giardinaggio personale ha portato un grande riconoscimento per queste piccole prelibatezze. Incuriosito? Quindi impariamo come piantare cetriolini acidi messicani nel giardino di casa.

Come piantare i cetriolini acidi messicani

Questi cimeli impollinati possono essere seminati direttamente nelle regioni più calde in aprile o maggio o avviati in casa prima per il trapianto in tarda primavera. Seleziona un sito in pieno sole.

Per seminare direttamente nel giardino, fino a 3 pollici di compost nel sito del suolo. Semina i semi in gruppi di sei con gruppi posti a 12 pollici di distanza. I semi dovrebbero essere seminati a 2 pollici l'uno dall'altro a una profondità di circa 1 pollice. Innaffia leggermente i semi.

Assottiglia le piantine a 1 piede di distanza quando le piantine sono alte 4 pollici. Scegli le piantine più resistenti e taglia il resto con le forbici da giardino. Metti una gabbia attorno a ciascuna piantina con un palo su ciascun lato della gabbia martellato nel terreno e fissato con uno spago da giardino. Pacciamatura tra le gabbie per reprimere le erbacce e trattenere l'acqua.

Innaffia le piante almeno una volta alla settimana; il terreno dovrebbe essere umido fino a 3 pollici di profondità. Vesti le piante lateralmente sei settimane dopo la semina. Rimuovere il pacciame e stendere una fascia di compost attorno alle gabbie e innaffiare per consentire ai nutrienti di assorbire il terreno attorno alle radici. Sostituisci il pacciame intorno alle viti.

La raccolta avverrà in circa 70 giorni quando la frutta è lunga 1 pollice e continuerà durante l'autunno. Il Cucamelon è più resistente al freddo del cetriolo e ha una stagione di raccolta prolungata con una profusione di frutta. I semi possono essere salvati per l'anno successivo dai frutti maturi che sono caduti a terra.

Un fruttato prolifico, i cetriolini acidi messicani sono un'opzione divertente e deliziosa per il giardiniere. Sono abbastanza resistenti alla siccità, resistenti a malattie e parassiti e sono adatti per spazi più piccoli poiché la pianta può essere addestrata per crescere - tutto sommato, una deliziosa aggiunta al giardino.

Immagine di Tigerente