Fatti sugli alberi di cetriolo: puoi coltivare alberi di cetriolo nel paesaggio domestico

La maggior parte di noi ha familiarità con gli alberi di magnolia con i loro bellissimi fiori unici. Prendono il nome dal botanico francese Pierre Magnol, che ha istituito i giardini botanici di Montpellier, e comprendono un grande genere di 210 specie nella famiglia delle Magnoliaceae. Tra questi troviamo la magnolia del cetriolo. Cos'è un albero di cetriolo e quali sono i requisiti per coltivare alberi di cetriolo? Continuate a leggere per scoprirlo.

Cos'è un albero di cetriolo?

Le magnolie del cetriolo (Magnolia acuminata) sono varietà resistenti coltivate più per il loro fogliame piuttosto che per le loro fioriture. Questo perché i fiori lunghi tre pollici sono di colore giallo-verde e tendono a fondersi con il fogliame degli alberi. Questi alberi sono maestosi da adulti, soprattutto quando gli arti inferiori sono stati potati per evitare che si trascinino.

Caratteristiche dell'albero di cetriolo

Questa magnolia resistente e in rapida crescita è piramidale nella sua giovinezza e matura gradualmente in una forma più ovale o rotonda. Il nativo del Kentucky si trova anche sparsi nei boschi di latifoglie negli Stati Uniti orientali, dove gli alberi possono raggiungere un'altezza di 60-80 piedi con un'apertura di 35-60 piedi. Le magnolie dell'albero di cetriolo sono resistenti all'inverno per la zona 4 dell'USDA.

Un'altra caratteristica del cetriolo è il suo grande tronco, che può crescere fino a un metro e mezzo di spessore ed è usato come noce "poorman" molto simile a suo cugino il pioppo tulipano. È un eccellente albero da ombra con caratteristici coni di frutta e corteccia canalizzata, una rarità tra le magnolie americane.

Fatti dell'albero di cetriolo

La coltivazione del cetriolo iniziò nel 1736, introdotta dal botanico della Virginia John Clayton. I semi furono poi inviati in Inghilterra dal naturalista inglese John Bartram, che portò l'albero all'attenzione del botanico Francois Michaux, che si recò in Nord America alla ricerca di semi aggiuntivi.

Altri fatti sugli alberi di cetriolo ci illuminano sull'uso degli alberi in medicina. I primi americani aromatizzavano il whisky con il frutto amaro e immaturo e lo usavano certamente "in medicina" oltre che a scopo ricreativo.

Come coltivare alberi di cetriolo

Le magnolie di cetriolo necessitano di ampi spazi aperti per accogliere le loro grandi dimensioni e sono quindi adatte per parchi, grandi aree residenziali e campi da golf. Questa varietà di magnolia preferisce il pieno sole, ma tollera l'ombra parziale e necessita di un terreno profondo, umido e ben drenante, preferibilmente leggermente acido. Inquinamento, siccità e umidità in eccesso influenzeranno negativamente la crescita degli alberi.

Le cultivar più comuni sono ibridi, un incrocio tra il cetriolo e una diversa specie di magnolia, e sono più piccole. Questi includono:

  • 'Elizabeth,' con fiori giallo avorio a 15-30 piedi di altezza
  • "Ivory Chalice", che è simile a "Elizabeth"
  • 'Lanterna gialla', con fiori gialli cremosi a 25 piedi di altezza

Per la maggior parte, gli alberi di cetriolo sono privi di parassiti, ma possono verificarsi problemi occasionali con cocciniglie e tonchi di sassofrasso.

Lascia un commento