Informazioni sulla pianta Inkberry: come prendersi cura degli arbusti di agrifoglio inkberry

Gli arbusti di agrifoglio (Ilex glabra), noti anche come arbusti di bacche di gallina, sono originari degli Stati Uniti sudorientali. Queste piante attraenti riempiono una serie di usi paesaggistici, da siepi più corte a piantagioni di esemplari alti. Mentre le bacche non sono commestibili per l'uomo, molti uccelli e piccoli animali le amano in inverno. Coltivare l'agrifoglio inkberry nel tuo giardino è un progetto semplice, poiché queste piante sono quasi spensierate. Trova le informazioni sulla pianta del mirtillo rosso per assicurarti le piante più sane possibili.

Informazioni sulla pianta Inkberry

Inkberry è un tipo di cespuglio di agrifoglio che si trova selvatico in molte paludi meridionali e boschi umidi. La sua forma rotonda e densa forma una fitta siepe quando viene coltivata in fila. Le varietà di agrifoglio Inkberry variano dalle versioni spesse di 4 piedi ai giganti alti quasi un albero di 8 piedi. Man mano che la pianta cresce, i rami inferiori tendono a perdere le foglie, conferendo al fondo della pianta un aspetto nudo.

Gli uccelli amano molto i mirtilli rossi e mammiferi come procioni, scoiattoli e orsi neri li mangeranno quando sono a corto di cibo. La creatura che gode di più di questa pianta potrebbe essere l'ape. Le api del sud sono famose per la produzione di miele di mirtillo palustre, un liquido color ambra apprezzato da molti buongustai.

Come prendersi cura di Inkberry Holly Shrubs

Prendersi cura dei mirtilli è relativamente semplice e rientra nei talenti dei giardinieri alle prime armi. Scegli un punto di impianto con terreno acido e pieno sole. Le piante di Inkberry amano il terreno umido con un buon drenaggio. Mantieni il terreno sempre umido per i migliori risultati.

Queste piante hanno fiori sia maschili che femminili, quindi pianta entrambe le varietà se vuoi che le piante producano bacche.

Inkberry si diffonde grazie a vigorosi polloni radicali e può occupare un angolo del giardino entro un paio d'anni. Rimuovi i polloni ogni anno se vuoi tenerlo sotto controllo. Taglia la pianta ogni primavera per mantenerla in forma e non troppo alta.

Immagine di tc397

Lascia un commento